Lo Sportinsieme chiede la vittoria a tavolino.

Lo Sportinsieme chiede la vittoria a tavolino per 3-0 della gara giocata contro il Trappitello. La società santateresina, dopo aver preannunciato reclamo alla Lega Sicula, entro sabato prossimo inoltrerà l’intero cartaceo della richiesta di assegnazione dei tre punti.

Secondo i dirigenti dello Sportinsieme, la società Trappitello ha commesso delle irregolarità nella compilazione della distinta presentata ad direttore di gara della partita Trappitello – Sportinsieme, in programma sabato scorso , valevole per la terza giornata di campionato. Ha indurre il Presidente dello Sportinsieme, Domenico Saglimbene a presentare reclamo alla Lega Sicula, diverse irregolarità, in modo particolare, elemento essenziale per ottenere i tre punti, l’errata compilazione della distinta dei giocatori.

Qual è stato l’errore commesso dalla dirigenza taorminese? Secondo il Presidente dello Sportinsieme, “non sono scesi in campo i primi undici giocatori iscritti nella distinta, come da regolamento, ma giocatori che risultavano iscritti dopo l’undicesimo giocatore”.

In passato si è verificato già un precedente analogo a quello successo sabato scorso allo stadio V. Bacigalupo di Taormina, alcuni anni orsono in una gara di seconda categoria, la squadra interessata al ricorso era stata il Roccalumera. In quell’occasione, la Lega Sicula ha dato ragione alla squadra appellante.
Cosa dice il regolamento della Figc:
“1) Distinta giocatori : Triplice copia –
La distinta dei giocatori, che deve riportare la denominazione della squadra, quella della squadra avversaria, la data, l’orario, il luogo e l’impianto sul quale si disputa la gara, può contenere fino a un massimo di 20 giocatori.
Di essi va trascritto il numero di maglia, cognome e nome, anno di nascita, numero di tessera , tipo e numero del documento di riconoscimento. Nei primi undici spazi dell’elenco (N°2) vanno indicati i primi 11 giocatori che iniziano il gioco come titolari; negli altri spazi i giocatori di riserva.”
Intanto, in seguito al preannunciato ricorso da parte dello Sportinsieme, il giudice sportivo della Lega Sicula, non omologherà la gara tra Trappitello –Sportinsieme, rimandando qualsiasi decisione
alla prossima settimana. Qualsiasi decisione verrà presa dal giudice sportivo,, sicuramente sia lo Sportinsieme che il Trappitello, si rivolgeranno alla Commissione Disciplinare Nazionale, ex Caf.
In caso di assegnazione dei tre punti lo Sportinsieme si porterebbe in testa alla classifica da solo con 9 punti, distaccando di due punti il Pistunina e la Desport Gaggi.