Al via i Campionati Europei Under 17.

Il cammino dell’Italia di calcio Under 17 verso i Campionati Europei in Germania, comincerà oggi in Sicilia, con la sfida contro la Lettonia in programma alle 11 ad Aci S. Antonio. Ieri, il girone 9 di qualificazione, è stato presentato ufficialmente alla Provincia Regionale di Catania, alla presenza dell’assessore provinciale allo Sport ed Edilizia Sportiva, dott. Daniele Capuana; il Capo di Gabinetto della Provincia Regionale di Catania, dott. Giuseppe Gennarino; il presidente del Comitato Figc Sicilia, dott. Sandro Morgana; l’ex-capitano della Fiorentina e campione mondiale con l’Italia di Bearzot ai mondiali di «Spagna ’82», Giancarlo Antognoni, che oggi ricopre la carica di dirigente della nazionale U. 17; il delegato Uefa, Micelle Vautrot; il ct dell’U. 17, Pasquale Salerno; il Sindaco del Comune di Aci S.Antonio, dott. Pippo Cutuli, l’assessore allo Sport del Comune di Trecastagni, Rosario Di Stefano; l’assessore allo Sport del Comune di Pedara, Torrisi; il presidente del Coni etneo, Pippo Crisafulli, e le nazionali partecipanti.«Ospitare le qualificazioni Europee Under 17 di calcio nella provincia di Catania rappresenta un motivo di grande orgoglio per tutti noi – ha sottolineato l’assessore Capuana – e anche nell’organizzazione e nella promozione di questa nuova iniziativa ci troviamo fianco a fianco con il comitato regionale della Figc-Lnd, con cui abbiamo già lavorato a stretto contatto per Trofeo del Mediterraneo U. 18».«Il mio auspicio è che una così importante e qualificante manifestazione – spiega Sandro Morgana – sia confortata dal massimo successo tecnico ed organizzativo».Non ha fatto mancare il suo saluto, l’on. Giuseppe Castiglione, presidente della Provincia Regionale di Catania: «Per la provincia di Catania, è una grande soddisfazione ospitare questa fase eliminatoria dell’Europeo U. 17 e sono sicuro che questo evento riceverà un’attenzione particolare da parte dei tifosi etnei, grazie anche all’ottimo momento del Calcio Catania»..Il quadrangolare – il cui centro motore è istallato a Giardini Naxos – inizierà domani ed avrà per teatro gli ottimi impianti esistenti nella provincia etnea. Questo il programma della importante manifestazione, che viene offerta con ingresso libero negli stadi, principalmente dedicata agli studenti delle scuole locali: – Giovedi 23 Ottobre: Italia-Lettonia, alle 11 ad Aci Sant’Antonio, ed Olanda-Cipro, alle 14 a Trecastagni; – Sabato 25 Ottobre:  Olanda-Lettonia, alle 11 ad Aci Sant’Antonio, e Cipro-Italia, alle 14 a Trecastagni – Martedì 28 Ottobre: Italia-Olanda, alle 11 a Pedara, e Lettonia-Cipro, alle 11 a Zafferana Etnea. Il torneo, inquadrato nel gruppo 9 eliminatorio, laureerà due squadre promosse alla fase successiva. La squadra azzurra comprende: Gallinetta (Inter) e Venieri (Tottenham, portieri; Bagnai (Fiorentina), Balsano (Sorrento), Benedetti (Torino), Campoli (Lazio), Camporese (Fiorentina), Fini (Roma) e Frascatore (Roma), difensori; Ceccarelli (Lazio), De Vitis (Fiorentina), El Shaarawi (Genoa), Fossati (Inter), Natalino (Inter) e Pettinari (Roma), centrocampisti; Dell’Agnello (Inter), Giammone (Bari), Finocchio (Parma), Godino (Udinese) e Libertazzi (Juventus), punte. Il tecnico è Pasquale Salerno.