Un Akron Sport Savoca poco convincente pareggia con il FC Contesse.

Il portiere del l'Akron Savoca - Ernesto Sigillo.GALATI –  Tre episodi hanno caratterizzato la gara tra l’Akron Sport Savoca e la rivelazione FC Contesse. La rete annullata all’Akron Sport Savoca, in pieno recupero sul punteggio di 2 a 2, la leggerezza della retroguardia savocese ( per non usare il nome di una nota trasmissione televisiva “ Paperissima”, sul set scenico la coppia Mantarro – Sigillo)) in occasione delle marcature dei padroni di casa e l’espulsione al 40’ di La Spina, costringendo il Contesse ha disputare il resto della gara in dieci uomini.

Sono i padroni di casa, sin dalle prime battute di gara, galvanizzati dal successo di domenica scorsa, si proiettavano in avanti mettendo in difficoltà la retroguardia del Savoca, sia con gli esterni che sistematicamente saltavano il proprio marcatore, sia  con l’inserimento dei centrocampisti.  L’Akron Sport Savoca, pur in difensiva, riusciva ad arginare i pericoli del Contesse con rapidi contropiedi e con l’estro dell’attaccante Ezio Lo Giudice pronto a colpire la porta avversaria.

Il vantaggio locale arriva al 14’ con Salvatore Brigandi’, abile a sfruttare un disimpegno errato della difesa savocese, Carmelo Mantarro “lisciava” completamente la palla, che diveniva facile preda dell’attaccante giallo-blu,  con precisione metteva alle spalle del portiere savocese Ernesto Sigillo.
Subita la rete, l’Akron Sport Savoca, reagiva allo svantaggio, costringendo il Contesse ad arretrare il proprio baricentro, ma il pressing savocese veniva bloccato ai 16 metri dalla difesa dei ragazzi di mister Argento.

Bloccati i varchi d’accesso agli attaccanti savocesi, la rete del momentaneo pareggio arrivava alla mezz’ora con il difensore Fabio Lo Conti che risolveva in rete una mischia in area del Contesse, mandando la sfera alle spalle del portiere Papale.  

Nemmeno il tempo di gioire, che il Contesse si portava nuovamente in vantaggio al 38’ con un gol da 35 metri di Golino che batteva con un tiro non irresistibile e centrale, il portiere savocese Ernesto Sigillo, in quel momento in “cerca di farfalle”. Certo quando sbaglia un portiere, l’errore diventa determinante nell’economia del risultato, ma “la paperissima”si è conclusa con Sigillo ma iniziata da un errato disimpegno all’indietro di Trovato, sfruttato abilmente da Golino.

Nella ripresa, mister Alessandro Fleres, inseriva l’attaccante Nino Costa, lasciando negli spogliatoi Pollino, nel tentativo di recuperare lo svantaggio.  Con l’innesto di Costa,  la manovra offensiva del Savoca diventava più efficace, ma imprecisa in fase di conclusione.  

Al 65’ il Savoca segnava la rete del pareggio, con l’ottimo Ezio Lo Giudice  ricevuto un assist dalla trequarti, dal limite dell’area  con un preciso tiro batteva l’incolpevole portiere messinese Papale.  Raggiunto il pareggio e con un uomo in più, il Savoca pur avendo la superiorità territoriale, con un Contesse meno brillante rispetto ai primi 45’ , non riusciva a segnare la rete del vantaggio. Eppure, gli ospiti hanno avuto due ghiotte occasioni con Nino Costa, ben servito da Lo Giudice, per portarsi in vantaggio, ma l’attaccante savocese perdeva l’attimo giusto per battere a rete.

In piena zona Cesarini, l’esperto Nino Costa, con un tiro dal limite, riusciva a perforare la porta difesa dall’estremo difensore locale Papale. I savocesi esultavano, ma il direttore di gara, annullava la rete per un presunto fuorigioco. Un pari, sostanzialmente giusto, anche se il Savoca con più determinazione e con un po’ di umiltà in più, poteva conquistare l’intera posta in palio.

FC CONTESSE        2    AKRON SPORT SAVOCA        2

MARCATORI: 14’ S. Brigandi, 30’ Lo Conti, 38’ Golino, 65’ Lo Giudice. FC

CONTESSE :Papale, Toscano ( 77′ Scarcella), La Spina, Brigandì E., Stracuzzi, Puleo, Micari( 87’  S. Lombardo), Schepis, Guglielmo ( 57’ Briguglio), S.Brigandì (54’G. Mamone), Golino(75’Enea). All.:  Andrea Argento.

AKRON SPORT SAVOCA: Sigillo, Lo Conti, Smiroldo, Mantarro, Pollino (46’ Costa), Impellizzeri, Nitopi, Bongiorno, Crisafulli (75’ Famulari), Lo Giudice, Trovato. All.: Alessandro Fleres.

AMMONITI: E. Brigandì , Stracuzzi e Golino ( Fc Contesse)  per gioco falloso. Lo Conti, Pollino, Nitopi e Lo Giudice ( Akron Savoca) per gioco falloso.

ESPULSI: 40’ La Spina ( Contesse).

ARBITRO: Saija A. di Messina