Data persa la gara Giardini – Robur 0-3 ad entrambe le squadre.

La partita fra il Giardini Naxos e la Robur è stata assegnata perduta per 0-3 ad entrambe le squadre. Questa la decisione intrapresa dal Giudice Sportivo della Lega Sicula, Pietro Accurso nel comunicato n.119 del 20 Novembre. La gara disputaa il 5 Novembre scorso, finita sul campo con il risultato di 1-1. Al termine della gara, i dirigenti della Società Robur, preannunciavano reclamo per la posizione irregolare di un giocatore del Giardini Naxos, Carmelo Famà, schierato dall’allenatore giardinese sebbene squalificato. Nel reclamo, inviato alla Lega, il Presidente Carmelo Laganà, chiedendo la vittoria a tavolino, faceva rilevare inoltre, di avere fatto solo tre sostituzioni e non quattro come riportato sulla “velina “ dell’arbitro”. Il Giudice Sportivo, esaminati gli atti, ha inflitto la perdita della gara al Giardini Naxos per aver fatto giocare un proprio tesserato, sebbene fosse squalificato e di infliggere la stessa perdita della gara alla Robur per aver effettuato quattro sostituzioni.
Riportiamo integralmente la decisione del Giudice Sportivo, Pietro Accurso:
GARA del 5/11/2008 GIARDINI NAXOS-ROBUR 1-1; Reclamo Robur.
Con reclamo ritualmente proposto la Società Robur chiede l’assegnazione delle gara per 3-0 in proprio favore segnalando la posizione irregolare del calciatore Famà Carmelo, schierato dalla Società Giardini Naxos sebbene squalificato; fa inoltre rilevare di avere effettuato solo tre sostituzioni di propri calciatori e non quattro come riportato sulla “velina” rilasciata dall’arbitro a fine gara e sottoscritta dal proprio dirigente accompagnatore “in buona fede e non avvedendosi degli errori marchiani” contenuti;
Esaminati gli atti ufficiali ed esperiti gli opportuni accertamenti, si osserva che il calciatore Famà Carmelo risulta colpito da provvedimento disciplinare di squalifica per una gara in relazione alla gara di Prima Categoria, Riviera dello Stretto-Giardini Naxos dell’1/11/2008, provvedimento pubblicato sul C.U. n° 92 del 4/11/2008 e, pertanto, non aveva legittimamente titolo a prendere parte alla gara di cui trattasi;
Dagli stessi atti ufficiali si rileva che la Società Robur ha effettuato quattro sostituzioni anzichè le tre consentite, circostanza confermata dal direttore di gara con proprio supplemento di rapporto;
Per quanto sopra; Visto l’art. 17, comma 5, del C.G.S.;
Si delibera:
– Di accogliere il reclamo proposto dalla Società Robur, non addebitando alla stessa la relativa tassa;
– Di infliggere alla Società Giardini Naxos la punizione sportiva della perdita della gara per 0-3
per avere fatto partecipare alla stessa il calciatore Famà Carmelo in posizione irregolare;
– Di infliggere al dirigente accompagnatore ufficiale della Società Giardini Naxos, sig. Villino
Gaetano, la sanzione dell’inibizione fino a tutto il 15/12/2008;
– Di infliggere al calciatore della Società Giardini Naxos, Famà Carmelo, una ulteriore giornata di
squalifica;
– Di infliggere alla Società Robur la punizione sportiva della perdita della gara per 0-3 per avere
effettuato un numero di sostituzioni di propri calciatori superiore a quello consentito.