Un ottimo Meri’ batte il Monforte. 2-1

La squadra del Monforte.MERI’ – Come si suol dire “la quiete dopo la tempesta” .Il MERI’ con 2 vittorie in 4 giorni, sempre ai danni del Monforte cerca di rilanciarsi in classifica. Al comunale di Meri’ si è vista una partita combattuta da entrambe le squadre, ma la voglia di riscatto del Meri’ era superiore alle motivazioni dell’avversario di turno. A differenza delle gare precedenti non ci sono state innumerevoli palle gol (sbagliate),e per fortuna in quelle poche occasioni si è riuscito a segnare. Bonina cambia modulo per far fronte alle varie assenze ,e propone un 4-5-1 inedito con il solo Isgro’ in avanti. Al 25′ calcio di punizione dai 30 mt ,Verde calcia direttamente in porta, la sfera prende una strana traiettoria e beffa Midili che non trattiene, Cicciari è lesto ma non riesce a ribadire in rete,ci pensa Mostaccio con un bel tiro a piazzarla nell’angolino più lontano 1-0. Il Monforte cerca il pareggio, ma in avanti produce poco o nulla. Si deve attendere il 47′, calcio d’angolo a favore della squadra ospite ,Mendolia esce ma non trattiene, la palla resta li e da due passi è un gioco da ragazzi per l’attaccante Monfortese firmare il pareggio. Nel secondo tempo Bonina mischia le carte ,e rischia le due punte rimaste in panchina per problemi fisici. Cosi’ al 60′ ci mettono poco i nuovi entrati a mostrare il proprio talento, Donato riceve palla , dribbla facilmente il difensore e scaglia un tiro che Midili si deve impegnare per deviare,sulla deviazione si avventa come un falco Bucca e ribadisce in rete.2-1. Poche emozioni da qui al termine nonostante i 6′ di recupero,e il Meri’ puo’ festeggiare.   TABELLINO MERI’                2MONFORTE      1 MARCATORI: 22’ Mostaccio,  45’ Salmeri,  75’ Bucca.MERI’: Mendolia, Isgrò G., Currò A., Cicciari I., Composto, Mostaccio (80’ Iannello), Currò G., Salmeri, Bella, Verde (65’ Bucca), Isgrò F. (65’ Donato).MONFORTE: Milioti, Gangemi, Terrizzi, Gringeri (70’ Giorgianni F.), Giorgianni S., Romanzo, Midili, Nastasi I (50’ Nastasi II), Leone (50’ Aricò), Salmeri, Giorgianni A. ARBITRO: Gitto di Barcellona.