Nella ripresa la Messana supera il Meri’.2-0

MESSINA. – Il MERì non riesce ancora a decollare, un altro scivolone esterno che non permette a Pino e soci di accodarsi al gruppo di vertice in un campionato molto equilibrato. Classica partita da 0-0 tra due compagini che combattono prevalentemente a centrocampo .Sono pochissime le azioni degne di nota fino al 46′ del primo tempo quando Isgrò F. si trova a tu per tu con il portiere locale ,ci pensa un po’ troppo e divora un gol già fatto. Inizia il secondo tempo e c’è il solito calo dei Meriesi ma i Messinesi non sembrano volerne approfittare. Per vedere il primo gol dell’incontro ci vuole la complicità di Composto che si fa sfuggire l’attaccante della Messana che con un bel diagonale batte Mendolia. Si scuotono i ragazzi di Bonina,ma i suoi avanti non sembrano essere in giornata e sprecano occasioni preziose soprattuttto con Donato all’ 80 che all’altezza dell’area piccola sfiora il palo. La Messana colpisce ancora grazie ad un infortunio del portiere ospite che dai 30 mt si fa sfuggire la sfera dalle mani 2-0. Due espulsioni a fine gara ma nient’altro. Adesso sembra davvero il momento di fare la voce grossa e prendere delle decisioni. Questa squadra non può lottare per la salvezza. Non è molto aiutato perchè c’è molto menefreghismo , non tutti (forse) tengono abbastanza a questa squadra . Ragazzi rimboccatevi le maniche e recitate severamente il mea culpa!!! TABELLINO MESSANA 2MERI’ 0 MARCATORI: 25’ st Mazzei, 43’ st Cecala S. MESSANA: Pizzi, Amorelli, Vitale, Bruno, Maressa, Ammirata Giov., Molonia (28’ st Zumbo), Sorrenti, Cecala S., Bottari (40’ st Cecala A.), Cucinotta (1’ st Mazzei). All. Imbesi. MERI’: Mendolia, Spoto, Currò, Cicciari, Composto, Isgrò G., Furnari, Mostaccio, Isgrò F. (20’ st Iannello), Donato, Salmeri. All. Borghese. ARBITRO: Aricò di Barcellona. NOTE: espulsi al 34’ st Maressa e Currò per reciproche scorrettezze.