C2 – La Mediterranea Nizza ritorna alla vittoria.

Il mister Giacomo Parisi - M. Nizza.SANT’ALESSIO SICULO. Con un secco 4 a 1 sull’Isola Tobia la Mediterranea Nizza ritrova il successo e riapre il discorso salvezza, portandosi a soli 3 punti dalle quart’ultime in classifica.
Il risultato ottenuto sulla formazione di Gioiosa Marea, che resta fanalino di coda, è il frutto di una gara dai due volti. Infatti il primo tempo si chiudeva a sorpresa sull’1 a 0 per la formazione ospite che aveva trovato il vantaggio su una dormita generale della retroguardia giallorossa, che aveva sprecato diverse palle goal e 2 tiri liberi. La seconda frazione vedeva la formazione jonica rilanciarci in avanti, e dopo diversi tentativi riusciva a ribaltare il risultato con due reti del bomber Modena, sul 2 a 1 gli ospiti tentavano una timida reazione e sbagliavano 2 tiri liberi parati dall’estremo difensore Nizzardo che riscattava l’errore commesso sul primo goal, sulla ribattuta del secondo tiro libero con un contropiede fulmineo Modena realizzava la terza marcatura. Il 4 a 1 definitivo giungeva su tiro libero grazie al difensore Briguglio.

“E’ una vittoria che da morale – dichiara Mister Parisi a fine gara – ma dobbiamo prendere  coscienza dei nostri mezzi, evitando di sprecare troppo sotto rete, anche perché le altre formazioni non ci concederanno tutte le occasioni avute oggi”.
Il prossimo turno, che si giocherà sabato 13 a Palermo, vedrà la Mediterranea Nizza opporsi allo Sporting Club P5.