Il Camaro non va oltre lo 0-0 nel derby con il Villafranca.

MESSINA. Risultato giusto tra due squadre che si sono sostanzialmenteequivalse. I padroni di casa si propongonoper primi in avanti al 6’, ma il colpo di testa di Nguini è impreciso. Sono, però i tirrenici a rendersi pericolosi con una millimetrica punizione di Cipriano, che sfiora l’incrocio. Pochi istanti dopo, il Camaro fallisce, invece, una clamorosa occasione con il neo entrato Oro; il centrocampista non trova lo specchio da favorevole posizione. Lo imita al 32’ Nguini, che calcia debolmente dal limite. Ad inizio ripresa, Di Blasi va vicino al gol dell’ex; l’ariete ospite centra, infatti, con un colpo di testa la traversa
dopo che Vittorio aveva ribattuto un insidioso diagonale di Merlino. Con il trascorrere dei minuti, la sfida si fa spigolosa; a farne le spese è Di Salvo espulso per un fallo da dietro su Merlino. L’arbitro grazia, invece, Scibilia, sanzionando solo con un giallo una sua entrataccia ai danni di Mastroieni. Il Villafranca cerca a questo punto di spingersi in avanti con maggiore determinazione. L’unica vera azione da gol per i biancoverdi capita, però,sui piedi di Rasà, che cincischia troppo davanti al solo Vittorio. I peloritani rispondono con una conclusione di Casella deviata dall’attento Giunta.

TABELLINO
CAMARO 0 VILLAFRANCA 0

CAMARO: Vittorio, Pulejo (20’ Oro, 68’ Mastroieni), Irrera,Cammaroto, Cataldi, Di Salvo,Roccazzella (46’ Brancati), Assenzio,Nguini, Casella, Topa. All. Gaetano Accetta.
VILLAFRANCA: Giunta, Scibilia, Bonaffini, Cipriano (72’ Spidalieri),
De Salvo, Cucinotta, Merlino, Pergolizzi (46’ Rasà), Di Blasi, Mento, Piccolo. All. Giunta.
ARBITRO: Rossi di Lecco