Prezioso pareggio della Robur contro il Riviera, grazie alla rete di Crimi.

Alesandro Intelisano - RoburMESSINA – Dopo il pareggio in casa della capolista Sportinsiemei il Riviera era sceso in campo con la convizione di conquistare l’intera posta in palio contro una Robur rimareggiata. Non è bastata la volontà o il desiderio di vittoria al Riviera di aver la meglio sulla Robur, dovendo cosi rinunciare ancora una volta alla conquista dei tre punti in casa. Il prezioso punto conquistato dalla Robur, consente ai letojannesi di muovere la classifica, sfruttando abilmente il calo di concetrazione nella ripresa dei locali. La gara sembra promettere bene per i ragazzi di mister Fiumara: al 13’ un lancio di Bombaci trova in area Frisone che è bravo a girarsi e tirare ma la palla sfiora il palo alla destra di Corvaia. Trascorrono cinque minuti e arriva il vantaggio messinese: lancio dalla sinistra a pescare Frisoneche tutto solo vicino all’area piccola serve l’accorrente Caristi che con un piatto destro batte l’estremo ospite Corvaia.
Il Riviera a questo punto ha la colpa di non chiudere la gara e si va al riposo con il minimo vantaggio.
Nella ripresa i padroni di casa sembrano rimanere negli spogliatoi per gli errori che si vedono in campo. Al 66’ un lungocross di Lo Iacono trova impreparata la difesa e Crimi, appostato dalla parte opposta dell’area, ha il tempo di stopparee battere Salvatore. Poi solo confusione in mezzo al campo e di occasioni non se ne vedono più.
TABELLINO
Riviera dello Stretto 1 Robur 1
Marcatori : 18’ Caristi, 66’ Crimi.
Riviera Dello Stretto: Salvatore, Sanfilippo, De Angelis, Quattrocchi, Costantino (50’ Bonaccorso), Bombaci,
Frisone, Bertuccelli, Caristi, Sergi, Carrozza (65’ Mirabello, 71’ Foti).
Robur: Corvaia, Raneri, Currenti, Rossini, Intilisano, Bucalo, Lo Iacono, Smiroldo, Crimi, Garufi, Marino.
Arbitro: Riso di Enna.