Serie CF – Impresa dello Jonio Volley Roccalumera, in rimonta espugna Acireale.

Serena Navarria - Jonio Volley Roccalumera.ACIREALE –  Dopo due ore di gioco, sotto di due set , le ragazze dello Jonio Volley Roccalumera ribaltano il risultato ed espugnano il parquet di Acireale, conquistando due importantissimi punti. Scala si affida al sestetto base schierando Navarria in palleggio, Villari opposta, Sturiale e Sentineri centrali, Di Bella e Ciatto schiacciatrici, Billa libero.L’avvio di gara è equilibrato, nessuna delle due squadre riesce a conquistare il break decisivo e si arriva al 23-23: muro-punto di Villari nettamente in campo che solo l’arbitro vede out, 24-23 per le acesi e gran nervosismo per le joniche che cedono il set 25-23. Le joniche subiscono il set perso ingiustamente ed il nervosismo ne condiziona il gioco: Scala cerca di rimediare mandando in campo Fravventura per Ciatto, poi Parasporo per Navarria ed infine Spinella per Villari. La rimonta del Roccalumera non si concretizza per un’altra dubbia chiamata arbitrale sul 18-21 quando un attacco di Sturiale fine inspiegabilmente fischiato out: si passa dal possibile 19-21 al 18-22 e le joniche con i nervi a fior di pelle. Il secondo set si chiude 25-20 per le locali. Sotto 2-0 il match sembra finito, ma il Roccalumera non ci sta e torna in campo trasformato. Scala cambia regista con Parasporo che prende il posto di Navarria, ma è la squadra nel suo insieme che adesso funziona: precisa in ricezione, difesa che non concede nulla ed implacabile in attacco: 25-12 per le joniche che appaiono determinate come non mai. Anche il quarto set scivola via senza problemi e, nonostante un’altro “fischio” contrario, un Roccalumera cinico e sicuro chiude 25-20 Il tie-break è equilibrato fino al cambio campo 8-7 per le acesi: nuova accelerata dello Jonio Volley che con un parziale di 6-0 chiude 15-8. Al termine della partita mister Roberto Scala ci ha dichiarato: “Abbiamo regalato 2 set all’Acireale prima di iniziare a giocare: la reazione delle ragazze dopo 2 set persi in quel modo è stata comunque positiva e perdere oggi sarebbe stato eccessivo. Questa partita può insegnarci molto: solo se giochiamo tutte insieme, una per l’altra possiamo fare buoni risultati. Siamo una buona squadra, ma per fare bene bisogna lottare con determinazione su ogni pallone, cosa che nei primi due set non abbiamo fatto. I due punti conquistati ci permettono comunque di avvicinare il secondo posto dato che l’Acicatena ha perso in casa con l’Azzurra sempre più favorita per la vittoria finale.” TABELLINO Pall.Acireale – Jonio Volley Me 2 – 3 (25/23)(25/18)(12/25)(20/25)(8/15) JONIO VOLLEY: Ciatto Sandra (K), Di Bella Alessia, Egitto Fabiana, Fravventura Evelina, Sentineri Antonella, Spinella Rosaria, Sturiale Luisa, Villari Pamela, Billa Adele (L), Ferrara Mariagrazia, Navarria Serena, Parasporo Teresa. All. Scala Roberto.   RISULTATI  SESTA GIORNATA Liberamente Acicatena Ct – Asc Azzurra Me 1 – 3 Pallavolo Zafferana Ct – Libertas Volley Messina 3 – 0 Pgs Domenico Savio Me – Elephant Volley Catania 3 – 1 Messina Volley – Polisportiva Nino Romano 1 – 3 Acquanuova Consorzio Me – Amaro Eolie Lipari Me 1 – 3 Pallavolo Acireale Ct – Jonio Volley Me 2 – 3 CLASSIFICA GENERALE 1 Asc Azzurra Me                          18 2 Liberamente Acicatena Ct          15 3 Polisportiva Nino Romano          15 4 Jonio Volley Me                        14 5 Pallavolo Acireale Ct                  10 6 Pgs Domenico Savio Me            10 7 Messina Volley                             9 8 Elephant Volley Catania               6 9 Pallavolo Zafferana Ct                  6 10 Amaro Eolie Lipari Me                4 11 Libertas Volley Messina             1 12 Acquanuova Consorzio Me        0