Il Caparena Volley cerca la riscossa in campionato.

LETOJANNI.Quando vuole, il Caparena Letojanni riesce a fare le cose per bene. Difatti, il sestetto del presidente Salvatore Soraci ha superato brillantemente il secondo turno di Coppa Sicilia di pallavolo maschile (torneo riservato a squadre di Serie C e D), qualificandosi per le semifinali, il cui svolgimento è previsto nella settimana di Pasqua. Un risultato di grande rilievo, quello conseguito dal complesso del tecnico Natale Micalizzi, a conclusione del triangolare, svoltosi nei giorni scorsi, alla palestra Juvara di Messina. Longo e compagni hanno fatto l’en plein, battendo entrambe le avversarie, una di queste, la Pallavolo Messina, è la capolista del Girone B di Serie C, lo stesso in cui milita il team jonico. Essendosi, pertanto, aggiudicate le due gare in programma (l’altra disputata contro il Brolo), la formazione letojannese si è garantita un posto fra le partecipanti alla penultima fase della Coppa Sicilia. In dettaglio, i confronti incrociati, giocati sulla distanza di 3 set, hanno fatto registrare il seguente esito: Pallavolo Messina-Caparena 1-2; Pallavolo Messina-Brolo 3-0; Caparena-Brolo 2-1. Assai soddisfatti il presidente Soraci e il tecnico Micalizzi per l’impresa compiuta dai ragazzi, dai quali si aspettano adesso simili convincenti prestazioni nel campionato, dove finora non hanno, in verità, brillato. Cinque punti e una posizione di bassa classifica non rispecchiano, infatti, il valore della squadra che ha dovuto, però, fare i conti con diverse avversità, fra cui un’infermeria sempre affollata. E domani un test impegnativo attende la formazione del dirigente Angelo Puccio, contro l’Ottica Sottile di Barcellona che, al momento, occupa uno dei primi posti in classifica.