Impresa del Castelmola battuto la Russo Calcio:3-1. K.O per Antillese e Francavilla.

Rallentano le due capoliste Real Aci e S. Venerina  e consentono il rientro delle inseguitrici: ben sette squadre lottano per la promozione. Soprattutto il S. Venerina non riesce a sfruttare il turno favorevole che la vedeva impegnata sul campo dell’Inter Ge, ultima in classifica, mentre il Real Aci è costretto al pari dalla Dacca 2000 al termine di una partita maschia. In zona promozione irrompe il Città di Gaggi che regola il Francavilla in un acceso derby dell’Alcantara. Nel derby dell’Alcantara la vittoria va ai padroni di casa che passano in vantaggio al 20’ col “folletto” Noce di testa. Il pareggio al 25’ con Scuderi, ma di lì a poco l’ala sinistra Paladino su una bella azione personale insacca. Al 42’ Castorina è lesto a depositare in fondo al sacco. Al 65’ Di Natale accorcia ancora per il Francavilla, ma al 70’, una punizione di Emmi fora la barriera. All’82’ viene espulso D’Aprile. All’89’ Polizzi segna il 4-3. Ma l’impresa di giornata è del Castelmola che rifila una tripletta al Russo Riposto che sembra avere perso lo smalto del girone di andata. Una vittoria importante per i molesi che continuano a fare risultato e a salire in classifica. L’incontro con la Russo non ha avuto praticamente storia e si è praticamente concluso nel primo tempo, con le reti di Giustolesi dopo 8’ di gioco, e la doppietta di Pizzolo al 22’ e 41’. Nella ripresa i padroni di casa hanno badato a controllare il gioco e alla fine hanno concesso spazio per il gol della bandiera, segnato all’84’ da Tornatore.  L’Antillese, che pure ha il secondo migliore attacco del girone (ma anchela peggior difesa, Inter Ge a parte), non trova il passo giusto e finisce sconfitta ad Acireale dalla squadra  Ammalati Guardia. Antillese sorpresa dalla partenza razzo dei locali che passano in vantaggio al 4’ con Pane che sorprende Sturiale con un tiro dalla distanza, riagguanta il pareggio con Paratore che supera il portiere con un bel destro al volo, ma poi in mischia subisce il nuovo sorpasso dei localiI ragazzi antillesi di gettano in avanti alla ricerca del pareggio, ma incocciano nelle parate di Triolo ed alla fine subiscono il terzo gol ad opera sempre di Pane, autore, così di una tripletta. L’Antillese chiude in dieci per l’espulsione di Puglia. Non riescono a superarsi Pisano e Santa Domenica Vittoria.