SERIE CF – Facile vittoria del Volley Letojanni che si conferma al secondo posto.

Graziella Lupica - Volley LetojanniLETOJANNI. Ha avuto, per la «Scacebit» di Letojanni, quasi il sapore di una passeggiata il match che ha opposto, alla palestra «Lillo Barca», il sestetto del presidente Antonio Lo Giudice, alle palermitane della «Pangea Villabate», ridotte con facilità all’impotenza in poco più di un’ora di ostilità. E’ stato, infatti, un lungo monologo, quello recitato, con perfetta interpretazione dei ruoli, dalla formazione del tecnico Massimo Cacciatore, che non ha avuto alcuna difficoltà a imporre la sua superiorità tecnico-tattica sulle avversarie, aggiudicandosi l’intera posta in palio con un perentorio 3 a 0 e confermandosi seconda forza del campionato di Serie C (girone B) di pallavolo femminile, alle spalle della quotata «SP Energia Siciliana». Mazzullo e compagne hanno così riscattato lo scivolone, da considerarsi solo un incidente di percorso, che le aveva viste malamente soccombere, la settimana precedente, contro l’«Albaverde» di Caltanissetta, anche se a determinare la sconfitta hanno influito assenze eccellenti, vista la panchina cortissima di cui dispone il team jonico. Ma, ricomposto il gruppo, il complesso del dirigente Mario Ricca ha mostrato di essere in grado di non fare sconti a nessuno e men che meno a compagini mediocri, qual è risultata quella della zona della Conca d’Oro. In cattedra sin dalle prime battute, le ragazze letojannesi si son fatte valere surclassando nel primo set le ospiti, a cui sono stati concessi solo 12 dei 25 punti disponibili. Gli altri due giochi venivano disputati dalle locali con un certo fairplay, tanto da permettere alle contendenti di guadagnare alcune lunghezze in più (25-17 e 25-19), che non modificavano, però, l’esito finale dell’incontro.   TABELLINO SCACEBIT LETOJANNI   3  VILLABATE 0 Parziali Set: 25-18, 25-16, 25-20. Scacebit Letojanni: Casale, Principato, Briguglio, Mazzullo, Lupica, Malvezzi, Tirenni, Gammauta, D’Agostino. All.: Cacciatore. Villabate: Licastri, Gangemi, Di Chiara, Dipeci, Falletta, Muscolino, Patronaggio F., Patronaggio C., Romeo, Carullo, Spataro, Pitarresi.