SERIE D – Vittoria in rimonta dello Jonio Volley Roccalumera.

Marisca e Billè del Jonio Volley Roccalumera.ROCCALUMERA –   Vince in rimonta lo Jonio Volley Roccalumera contro la compagine catanese dell’Elephant Volley  Catania. Le ragazze di mister Roberto Scala conquistano i due punti al tie-brek, rischiando di perdere una partita che le ha viste soccombere nei  primi due set.  Punti pesanti che proiettano la formazione roccalumerese in seconda posizione in classifica. Dopo la sconfitta della settimana scorsa contro la capolista Azzurra Me,  il team jonico era atteso alla prova della verità, soprattutto dal punto di vista psicologico.La sconfitta subita in casa contro l’Azzurra, senz’altro a lasciato l’amaro in bocca alle ragazze dello Jonio Volley Roccalumera, chiamati al pronto riscatto contro l’Elephant. La gara contro i catanesi,  sin dalle prime battute  si metteva in salita per le ragazze di mister Roberto Scala, un po’ contratti e con qualche errore di troppo nei momenti cruciali della partita subivano il gioco avversario che si aggiundicavano il primo parziale set per 24-26. Nel secondo set, si aspettava la reazione dei padroni di casa, nonostante qualche cambio in corsa di Roberto Scala, le ragazze dello Jonio Roccalumera non riuscivano a contrastare il gioco avversario che si aggiudicava il parziale per 19-25. I catanesi con un gioco aggressivo e attento, soprattutto nel gioco a muro hanno  “stoppato” la lebile reazione del Roccalumera.  Nel terzo set, gli avversari commettevano l’errore di aver vinto la partita, prontamente sfruttato dalla formazione allenata da Roberto Scala,  approffittando del calo fisico e mentale dei catanesi che commettevano diversi errori in ricezione e in attacco, consentivano al Volley Roccalumera di aggiudicarsi il parziale per 25-16. Con l’aggiundicazione del set, galvanizzava i padroni di casa che non sbagliavano alcun colpo non consentendo agli avversari di ragionare  e conquistavano il quarto set per 25-16. Si andava al tie- brek.  Il quinto  decisivo set, si giocava punto su punto,  fino al 13-13. L’equilibrio veniva spezzato da due errori consecutivi  in ricezione dei catanesi che consentivano al Volley di chiudere vittoriose l’incontro.La capolista Azzurra Messina batte nello scontro diretto la Romano Milazzo(3-0) e porta a sei il distacco dalla seconda.  Lotta serrata a Lipari dove l’Amaro Eolie vince il suo secondo match stagionale al quinto set contro la Libertas Messina.Bel colpo esterno, sempre nel campionato di D femminile, per il Savio che espugna, ancora al tie break, il campo dell’Acireale allungando sulle etnee. L’Acicatena resta l’unica squadra non peloritana nel gruppo di testa. Il giovanissimo Messina Volley non riesce ad andar oltre il set vinto contro le catanesi (3-1). Ancora una giornata senza soddisfazioni per l’Acqua Consorzio Messina fanalino di coda, che cade anche nella sfida con lo Zafferana(0-3). TABELLINO Jonio Volley – Elephant Volley Catania: 3-2 PARZIALI SET : 24-26,- 19-25,- 25-16,- 25-16,- 15-13.  CLASSIFICA: Azzurra 29, Jonio 23, Acicatena 23, Romano 22, Savio 18, Zafferana 15, Acireale 14, Elephant 13, Messina Volley 12, Eolie 6, Libertas 5, Acquanuova 0.