Castelmola: Sfera e Auteri due portieri saracinesca.

CASTELMOLA –   «I due portieri Livio Sferra e Melo Auteri sono stati finora determinanti ed è anche merito loro se il Castelmola calcio, adesso, si trova in una posizione di classifica di tutto rispetto»: è l’opinione del preparatore dei portieri granata, Michele Steccanella, che segue con professionalità i due «guardapali» molesi dall’inizio di questa stagione. «Sferra non lo scopro di certo io – continua Steccanella – perché è un “pipelet” di grande esperienza, che si è formato nelle giovanili di società professionistiche come Acireale, Catanzaro e Trapani. Ha poi giocato due stagioni in Serie D con il Pro Favara, conseguendo brillanti risultati. Dieci giorni fa, ad Acireale contro la capolista Real Aci, Sferra si è superato, mentre domenica scorsa, in casa contro il S. Domenica Vittoria, terza forza del torneo, ha letteralmente abbassato la saracinesca. Gli elogi vanno anche a Melo Auteri, che ci garantisce grande sicurezza tra i pali. Auteri è specializzato a parare i rigori, ma in caso di emergenza possiamo farlo giocare anche nel ruolo di centravanti, per sfruttare il suo tiro molto potente. Insomma, con due portieri così, possiamo dormire sonni tranquilli. La squadra? Al momento ci troviamo nella zona medio-alta del campionato di Seconda categoria, a un passo dai play off. Se continueremo di questo passo, sono sicuro che i ragazzi del presidente Cesare Pizzolo si qualificheranno agli spareggi, obiettivo non preventivato a inizio stagione dalla nostra società».