Con un doppietta di Muscolino, il Furci vince contro l’Atl. Roccalumera. 2-0.

Cristian Muscolino - autore della doppietta.FURCI –  Il protagonista in assoluto della vittoria della capolista Furci, senza dubbio è stato Cristian Muscolino, non solo per la doppietta realizzata, ma soprattuto per il salvataggio effettuato sulla linea all’inizio della ripresa sul punteggio di 1-0 , a portiere battuto su colpo di testa di Fiorentino. Un salvataggio che ha permesso alla capolista, poi di segnare il raddoppio e di chiudere definitivamente la gara.
Vittoria meritata quella ottenuta dai ragazzi di mister Carmelo Fasolo contro un’ostico Roccalumera che ha tenuto testa ai padroni di casa , soprattutto con la coppia Rinati – Briguglio che con il loro movimento creavano qualche problema alla retroguardia furcese.  La velocità della coppia d’attacco roccalumerese, metteva in difficoltà il veterano Niosi, ma in seconda battuta il tattico capitano Palato sbrogliava la matassa. Sin dalle prime battute di gara, erano i padroni di casa a tenere il pallino del gioco in mano, con gli ospiti pronti con rapide ripartenze, con la tattica del lancio lungo a scavalcare il centrocampo, si rendevano pericolosi in avanti.
La prima vera azione degna di nota, al 15’ Casale dalla destra tentava di penetrare in area ma veniva atterrato al limite dell’area. Calcio di punizione battuto dallo stesso Enzo Casale che mandava la sfera all’angolino basso alla sinistra di Sturiale che respingeva di pugno in angolo. Dopo due minuti rispondeva il veterano Marcello Rinati con un colpo di testa centrale veniva parato senza alcuna difficoltà dal portiere furcese Andronaco. Al 19’ lancio lungo per Briguglio che dal limite, pur contrastato dalla coppia centrale Niosi-Palato faceva partire un tiro sporco a palombella, con il portiere in uscita, che finiva di poco a lato.
Al 35’ palla- gol per il Furci: corner di Lo Re che pennellava un ottimo traversone per la testa del capitano Palato, il cui stacco mandava la sfera alla destra del palo difeso da Sturiale che riusciva a sventare la rete. Al 37’ Chillemi tentava da fuori a sorprendere l’attento Piero Sturiale, con una palombella che sfiorava di poco la traversa. A pochi minuti dalla fine del primo tempo, l’ottimo Prestipino dalla lunetta del centrocampo lanciava sulla fascia il veloce Muscolino, che approffitava del liscio di Carrolo e con un preciso diagonale superava il portiere Sturiale, sgnado la rete proprio sotto la curva dei supporters furcesi.
Nella ripresa, l’Atl. Roccalumera sin dalle prime battute con un pressing asfissiante chiudevano  nella propria trequarti i locali. Dopo due minuti dall’inizio della ripresa, l’Atl. Roccalumera andava vicinissimo al pareggio con un colpo di testa di Fiorentino, sulla linea a portiere battuto , salvava il risultato Muscolino. La pressione roccalumerese continuava con estrema decsione e al 49’ sempre con Fiorentino ben lanciato a rete dal  reparto del centrocampo concludeva di poco fuori. Al 50’ si fa vedere il Furci con Casale sul vertice sinistro dell’area tirava di precisione, ma l’estremo difensore ospite intercettava il pericolo. Al 55’ calcio di punizione dal limite di Casale la cui conclusione sorvolava di poca sopra la traversa.
Al 65’ Giannetto conquistava palla a centrocampo che di prima metteva in azione Cutroneo che lanciava il veloce Muscolino appena in area di rigore, superava in uscita il portiere Sturiale insaccando la palla in rete.   Al 67’ azione travolgente di MarcAntonio Prestipino che si involava sulla fascia destra superava in veloce diversi avversari, costringendo a Carrolo in prossimita del limite dell’area a commettere fallo da ultimo uomo con la conseguente espulsione.Con un uomo in meno l’Atl. Roccalumera, non aveva più la forza di reagire, anche se nel finale di gara poteva mettere a segno la rete che poteva riaprire la partita: al 86’ con il giovane Guttuso e al 89’ con Isaja che da favorevole posizione fallivano clamorosamente l’opportunità di segnare.
TABELLINO
FURCI    2   ATL. ROCCALUMERA   0
MARCATORI:  45’ e 65’  Muscolino

FURCI: Andronaco, Chillemi C. (78’ Carnabuci), Danto, Palato, Niosi, Muscolino (65’ Coglitore), Lo Re (75’ Pino), Cutroneo, Prestipino, Gianetto (80’ Chillemi D.), Casale ( 82’ Prestia). All. Fasolo.

ATL. ROCCALUMERA:  Sturiale, Maglino, Ispoto, Totaro (79’ Giuffrè), Villari (30’ Spinella), Carrolo, Freni( 44’Fiorentino), Scarci G., Rinati (83’ Guttuso), Scarci A., Briguglio ( 77’ Campagna).

AMMONITI: 32’ Ispoto, 45’ Muscolino, 48’ Carrolo, 52’ Prestipino, 80’ Lo Re e A. Scarci.

ESPULSO: 57’ Carrolo per doppia ammonizione.

ARBITRO: Pergolizzi di Messina.