Finisce in parità lo scontro salvezza tra Robur- Giardini: 1-1

Pippo Barca - mister della RoburLETOJANNI – Non riesce alla Robur Letojanni di conquistare l’intera posta in palio nello scontro diretto per la salvezza contro la rivale Giardini Naxos. In una gara decisiva per le sorti del campionato, la squadra bianconera si conferma abbonata al pareggio casalingo, dimostrando ancora una volta se c’è ne fosse bisogno i propri limiti nel reparto offensivo. Nonostante la loro posizione in classifica, le due formazioni si sono affrontante a viso aperto con rapidi capovolgimenti di fronte. Il primo tentativo è stato degli ospiti al 13’ con il giovane Del Popolo che si incuneava sulla fascia destra, metteva al centro per Avola che perdeva l’attimo giusto per battere a rete. Erano sempre gli ospiti a rendersi pericolosi al 25’ con Ali’ il cui tiro veniva intercettato dall’estremo difensore bianconero Corvaia che mandava la sfera in angolo. Ai tentativi del Giardini , solo una risposta da parte della Robur, alla mezz’ora con il solito Brugarello il cui tiro-cross era facile preda di Vita. In questi tre episodi si può riassumere la prima frazione di gara, giocata molto tatticamente dalle due squadre paurose di scoprirsi. Nella ripresa, pur non eccellendo il gioco, si assiste ad una gara più emozionante con i padroni di casa subito protagonisti con Crimi, ben servito da un ottimo lancio di Lo Iacono, sprecava una favorevole occasione. Al 70’ altra opportunità per Crimi, questa volta servito da un preciso assist di Brugarello, non riusciva a finalizzare in rete. Al 72’ l’episodio che sbloccava la partita: il centrocampista giardinese Lenza commetteva un fallo da rigore su Davide Garufi. Dal dischetto si presentava Brugarello che non aveva alcuna difficoltà ad insaccare alle spalle del portiere Vita. Passati in svantaggio, il Giardini rabbiosamente si proiettava in avanti rendendosi pericoloso al 77’ con Famà il cui tiro si stampava sulla traversa. Il Giardini non demordeva e al 81’ con Del Popolo, lesto a raccogliere una corta respinta della difesa e ristabiliva le sorti della gara. Inutile l’arrembaggio finale dei padroni di casa, alla fine il risultato non cambiava.
TABELLINO
Robur 1 Giardini Naxos 1
Marcatori: 72′ Brugarello su rigore, 81’ Del Popolo.
Robur: Corvaia, Intilisano, Valastro, Smiroldo (84′ Marino), Camarda, Rossini, Lo Iacono (87′ Currenti), Brugarello, Crimi, Garufi, Moschella. All. Pippo Barca.
Giardini Naxos: Vita, Muscolino, Platania, (72′ Schinocca), Lenza, Aiello, Del Popolo, Patanè, Alì, Giunta (82′ Villino), Marino, Avola (55′ Famà).
Arbitro: Contrafatto da Catania.