Sonante sconfitta della M. Nizza contro il R. Giustra: 6-2

Una formazione della Mediterranea Nizza.MESSINA – Punteggio tennistico quello subito dalla Mediterranea Nizza sul campo del Real Giustra. Una prestazione da dimenticare per i ragazzi di Mimmo Ucchino che hanno subito una sonora sconfitta, senza alcuna giustificazione. Continua il periodo nero della squadra nizzarda che non riesce più ad essere incisiva come nella prima parte del campionato. Nelle ultime gare, oltre la gara vinta con il Pistunina, il cammino della formazione nizzarda è assolutamente da retrocessione.
Occorre cambiare registro, se non si vuole essere invischiati nella bagarre play-out. Attualmente, il vantaggio sulla coppia Victoria e Riviera dello Stretto, è di sette punti, ma se si continua in questo trend negativo il pericolo è dietro l’angolo. Ritornando alla gara contro il R. Giustra, la formazione nizzarda è rimasto in partita solamente nella prima frazione di gioco. Passati in svantaggio dopo 9’ di gara, grazie alla rete di Costanzo che batteva il portiere Micalizzi, i ragazzi di Ucchino reagivano prontamente riuscendo a segnare la rete del momentaneo pareggio al 25’ con Fabio Micalizzi che abilmente batteva il portiere di casa Panarello. Nemmeno il tempo di gioire che i padroni di casa si riportavano in vantaggio alla mezz’ora con Bagnato. Nella ripresa il tracollo della M. Nizza sotto i colpi dello scatenato Amante, autore di una tripletta e con la seconda rete personale di Costanzo. Nel finale di gara, Principato metteva a segno la seconda rete per la M. Nizza.
 
TABELLINO
Real Giustra 6 Nizza 2
Marcatori: 9′ e 59’ Costanzo, 25′ Micalizzi Fabio, 30′ Bagnato; 51’, 80′ e 84′ Amante, 87′ Principato.
Real Giustra: Panarello, Centorrino, D’Angelo, Venuti, De Salvo, Milicia, Bagnato (26′ st Bonaffini A.), De Luca (34′ pt Cocivera), Costanzo (31′ st Trovato), Amante, Lo Nostro. All. De Luca.
Mediterranea Nizza: Micalizzi Francesco, Annone, Saida, Gregorio (5′ st Tella), Briguglio, Zanino, Malvagna (22′ st Roma), Romeo A., Principato, Micalizzi Fabio, Bitto (1′ st Leo pardi). All. Ucchino.
Arbitro: Pirrotta di Barcellona.