Un euro gol di De Salvo salva il Misserio contro il Roccalumera.

Carmelo Miceli - MisserioROCCALUMERA – La capolista Misserio esce indenne dal comunale di Roccalumera, grazie ad un euro gol di De Salvo in piena zona Cesarini. Quando, ormai il Roccalumera stava pregustando la vittoria contro i ragazzi di mister Carmelo Brigandi’, un missile lanciato da trenta metri , partito dal piede di De Salvo, che dopo aver sorvolato sulla testa di diversi giocatori e perforato la retroguardia locale, attraversando tutta l’area di rigore, impattava sulla traversa per poi scivolare in fondo alla rete. Una rete che ha fatto esplodere i tifosi della squadra santateresina con l’incredulità dei giocatori del Roccalumera. Sostanzialmente, il pareggio è il risultato più equo, anche se il Roccalumera avrebbe meritato la vittoria. Il primo tempo è stato giocato tatticamente dalle due squadre timorose di scoprirsi, attente al minimo errore dell’avversario. A rompere l’equilibrio della prima frazione di gara,  al 38’ un calcio di rigore decretato dall’arbitro  in favore dei padroni di casa per atterramento dell’attaccante Scarantino. Dal dischetto si presentava Cortellino che metteva la sfera alle  spalle dell’estremo portiere ospite Miceli. Nella ripresa, le due squadre si affrontavano a viso aperto, con i padroni di casa, forte del vantaggio a controllare le avanzate del Misserio proiettato in avanti alla ricerca del pareggio. Le  due squadre, pur lottando si annullava reciprocamente a centrocampo. Solo un’invenzione poteva rompere l’equilibrio in campo.   TABELLINO Roccalumera  1Misserio  1 Marcatori: 38′ Cortellino (rig.), 90′ De Salvo. Roccalumera: Pirri, Barbara, Romeo, Cortellino, Parisi, Coppolino, Scarantino, Andaloro, Morgante, Signorino, Cerrito.  Misserio: Miceli, Spadaro (21′ Pacher), Crisafulli, Leo, Marinacci, Garufi, Carnabuci, La Rocca, De Salvo, Luchino, Turiano. Arbitro: Alishahi di Catania.