Il Taormina fa soffrire il Belpasso che vince di misura. 1-0

Un giocatore del Belpasso in azione.BELPASSO – Ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie il Belpasso per avere ragione di un Taormina concentrato sul traguardo dei play off e deciso a giocarsi le carte per conquistare punti. Ne è venuto fuori un incontro combattuto che ha esaltato le doti agonistiche degli atleti: un incontro non bello tecnicamente, ma aperto, che ha mantenuto desta l’attenzione degli spettatori fino alla fine. Il Taormina, ben disposto in campo, si è rivelato un avversario assai ostico e ha contrastato efficacemente ogni iniziativa dei padroni di casa. Con un Valeriano concentratissimo e una difesa ben registrata dall’ottimo Intelisano, si è fatto ammirare per la sua concretezza e per la rapidità con cui è riuscito a catapultarsi nella metacampo avversaria dove il duo Paladino-Briguglio ha creato più di un fastidio. Il Belpasso ha avuto il merito di rispondere all’avversario con le sue stesse armi mettendo da parte la tecnica e spolverando , se necessario, l’agonismo. Il resto lo hanno fatto l’esperienza dei centrali difensivi Mignemi e Sapienza, la felice giornata di Contarino e Alberto Terranova, sulle fasce apparsi irresistibili. Il risultato si è sbloccato al 7′ della ripresa, grazie ad una velocissima fuga sulla sinistra di Contarino conclusa con un cross a rientrare sul quale si è avventato Nino Longo che ha insaccato da pochi passi.
TABELLINO
BELPASSO 1 TAORMINA 0
MARCATORI: 52′ Longo A. BELPASSO: Ventura, Gennaro, Carta, Mignemi, Sapienza, Russo (85′ Merenda), Contarino (77′ Ofria), Celso (57′ Castro), Longo A., Signorelli 6.5, Terranova A. Allenatore: Ferruccio TAORMINA: Valeriano, Floresta (74′ Morabito), D’Angelo, Vella (89′ Caminiti), Intelisano, Meo, Cariolo (77′ Mannino), Mondello, Briguglio, Paladino, Catanzaro. Allenatore: Puglisi ARBITRO: Iacono di Ragusa. (Assistenti: Sferrazzo e Sorace di Catania).