Il Trappitello batte il Riviera (4-2) e conquista il terzo posto in classifica.

Il teatro di gioco del Trappitello  - Il V. BacigalupoTAORMINA – Con la vittoria sul Riviera dello Stretto, il Trappitello aggancia in terza posizione lo Sportinsieme. Continua a suon di gol, la rincorsa della formazione taorminese allenata da Fichera, verso le zone alte della classifica, dopo lo Sportinsieme , adesso nel mirino c’è la vice capolista Limina. Il team del Presidente Ferrara, gode di ottima salute oltre ad aver un organico di categoria superiore, ma a fare ancora la differenza il fantasista Graziano Peri. Il bomber taorminese, ancora una volta è stato l’assoluto protagonista della gara, non solo nella doppietta segnata al Riviera ,che consolida la sua posizione in vetta alla classifica capocannonieri con 24 reti, ma un punto di riferimento per l’intera squadra.
Ad aprire le marcature, il solito Peri che al 6’ servito ottimamente da Torre , con un preciso colpo di testa insaccava alle spalle del portiere ospite Salvatore. Nemmeno il tempo di gioire che il Riviera dello Stretto riagguantava dopo pochi minuti il momentaneo pareggio. Nell’area del Trappitello si creava una mischia con l’attaccante messinese Sergi che riusciva a colpire la sfera che si stampava sulla traversa, sulla ribattuta l’agile Sergi anticipava tutti e metteva la palla oltre la linea bianca della porta difesa da Sgroi. La rete subita scatenava la reazione dei ragazzi di mister Fichera che si riportavano in vantaggio al 20’ con un preciso diagonale di Mangano servito ottimamente da Monforte. Una volta in vantaggio, il Trappitello continuava nei suoi attacchi che lo portano a segnare la terza rete al 33’ sempre con Mangano. Nella ripresa il tema tattico della gara , non cambiava con il Trappitello padrone del campo e il Riviera dello Stretto, chiuso in difesa pronto rapide ripartenze. Al 58’, in un’azione di contropiede, accorciava le distanze con Carrozza, riaprendo la partita. La gara diventava vibrante, con rapidi capovolgimenti di fronte. Al 75’ l’arbitro decretava un calcio di rigore in favore del Trappitello per un atterramento del bomber Graziano Peri. Gli ospiti protestavano contro la decisione dell’arbtiro che rimaneva fermo sulla sua decisione. Dagli undici metri non sbagliava lo specialista Graziano Peri, che portava sul 4-2 il risultato finale.

TABELLINO
Trappitello 4 Riviera 2
Marcatori: 6’ e 75’ (rig.) Peri, 10’ Sergi, 20’ e 33’ Mangano, 58’ Carrozza
Trappitello: Sgroi, Intelisano, Cantarella, Monforte, Testa, Pappalardo, Barbagallo (63’ Furnari), Torre, Mangano (86’ Scalora), Peri (90’ Riggio), Lipari; all. Fichera.
Riviera: Salvatore, Sanfilippo, Zanghi, Quattrocchi, Frisone, Bombaci (36’ Bonaccorso), Laganà, Costantino (50’ De Francesco), Foti (54’ Naccari), Sergi, Carrozza; all. Frisona.
Arbitro: Grasso di Acireale