Respinto il reclamo del Real Giustra contro il Trappitello. Sei squalificati.

Il giudice sportivo ha respinto il reclamo del R. Giustra, in merito all gara persa per 4-1 contro il Trappitello del 31 Gennaio. L’appello presentato dalla Società R. Giustra riguardava la posizione irregolare del portiere taorminese Alessandro Ruggeri, secondo la società messinese non tesserato con la società del Presidente Ferrara.
“ Esaminati gli atti ufficiali ed esperiti gli opportuni accertamenti, si osserva che il calciatore in questione, alla data della disputa della gara,
risulta regolarmente tesserato per la suddetta Società; Lo stesso aveva pertanto titolo a prendere parte legittimamente alla gara di cui trattasi;
Si delibera: Di respingere il reclamo avanzato dalla Società Real Giustra, addebitando alla stessa la tassa reclamo non versata. Di dare atto del risultato acquisito in campo.
Gli altri provvedimenti adottati dal Giudice Sportivo relativi all’ultima giornata di campionato sono stati squalificati i seguenti giocatori:
Squalifica per una gara per recidiva in ammonizione IV infrazione: Nicola Centorrino (R. Giustra), Giacomo Rossini (Robur), Gianpaolo Turnaturi (Solicchiata), Roberto Libro e Giuseppe Vinti (Itala).
Squalifica per una gara per recidiva in ammonizione VIII infrazione: Giuseppe Sterrantino (D. Gaggi).