Nel recupero contro il Bastione, il Misserio impatta in casa 2-2.

Salvatore La Rocca - MisserioSANTA TERESA DI RIVA – Ingalis e Miceli tengono a galla il Misserio che nella ripetizione della partita col Bastione non riesce a … ripetersi e butta alle ortiche due punti fondamentali nella rincorsa alla capolista Lipari. Dopo un primo tempo in cui gli ospiti non sono mai usciti dal proprio guscio e in almeno tre circostanze Ingalis, Turiano e Crisafulli hanno costretto allo straordinario il portiere Brigandì, la ripresa ha visto un Misserio arrembante ma non pungente. Gli ospiti hanno continuato a giocare di rimessa ed in un contropiede sulla sinistra, il nuovo entrato Saporito beffa Miceli con un tiro da fuori. Il pareggio è subitaneo con La Rocca che riprende una corta respinta di Brigandì su una punizione di Claudio Spadaro. Nei minuti finali da una azione d’angolo del Misseiro nasce il nuovo contropiede, stavolta sulla destra, con la volata di Barca che appena dentro l’area infila Miceli in diagonale. Il Misserio pareggia nel recupero con un tap in di testa di Ingalis su tiro di Spadaro. All’ultimo istante Miceli strappa dai piedi di Pergolizzi il pallone della beffa. E domenica a Lipari la resa dei conti. TABELLINO Misserio 2    Bastione  2 Marcatori: 78’ Saporito, 80’ La Rocca, 87’ Barca, 92’ Ingalis. Misserio: Miceli, Bonvegna (55’ La Rocca), Crisafulli, Carnabuci, Pacher, Garufi, Ingalis, Spadaro A. (65’ Spadaro C.), De Salvo, Luchino, Turiano. All. Brigandì. Bastione: Brigandì, Arcoraci, Sgrò, Barca, Italiano, La Rosa, Chirico, Pergolizzi, Pergola, Formica (70’ Saporito), Pierrina. All. Galdino. Arbitro: Di Giovanni di Acireale.