Il Furci trema con il Contesse che viene domato da Prestipino e Coglitore.

Nanni Coglitore autore di una doppietta contro il Contesse.FURCI SICULO – Uno scatenato Marcantonio Prestipino liquida un combattivo Contesse che ha fatto tremare la calda tifoseria furcese. La formazione di mister Carmelo Fasolo ha disputato un ottimo incontro, pur privo di alcune pedine fondamentali come il capitano Saverio Palato (squalificato) e l’infortunato Alessandro Niosi, ottimamente sostituito da Chillemi, è stata capace di rimontare gli avversari con grande tenacia e determinazione, reagendo rabbiosamente alla rete del Contesse che dopo pochi minuti di gara,approffitando di uno svarione della retroguardia furcese, si portava in vantaggio. Subito lo svantaggio, i furcesi rabbiosamente reagiscono con un pressing asfissiante che ha costretto il Contesse sulla difensiva fino alla capitolazione finale.
Dicevamo, i ragazzi di mister Andrea Argento,hanno affrontato sin dalle prime battute di gara , senza alcuna remora i più quotati avversari. Infatti, dopo pochi minuti dal fischio d’inizio, grazie ad un errore difensivo dell’esperto Danto che sbagliava un appoggio, dell’errore abilmente ne approffita Golino che in velocità si involava verso la porta difesa da Coluccio che di piedi in uscita sventava la minaccia ospite. I furcesi, scampato il pericolo iniziale premevano sull’acceleratore nel tentativo di sbloccare il risultato, spingendo sulle fasce con il motorino Lo Re e la coppia Mercurio- Muscolino creavano
scompiglio nello scacchiere preparato dal meticoloso mister messinese Argento. Al 10’ il furcese Lo Re si incuneava sulla fascia destra penetrava in area ma la sua conclusione veniva bloccata dal portiere Papale. Un Furci più pimpante rispetto alle ultime uscite, continuava a macinare gioco con il sempre presente Peppe Mercurio, che smistava ottimi palloni per gli attaccanti che venivano stregati dai difensori del Contesse. Al 14’’, il Contesse sboccava il risultato con Golino che servito ottimamente da un lancio che tagliava la difesa furcese, con freddezza insaccava alle spalle del portiere Cocuccio. La partita diventava emozionante con i ragazzi di Andrea Argento galvanizzati dal vantaggio, facevano girare la palla ed attuavano un perfetto pressing sui portatori di palla furcesi.
La squadra di mister Carmelo Fasolo, non si disuniva, anzi, a testa bassa si proiettava in avanti rendendosi in più di una circostanza pericolosa con Prestia, da ottima posizione calciava sul palo opposto della porta difesa da Papale che si opponeva alla conclusione dell’attaccante furcese. Al 25’calcio d’angolo per il Furci, dalla bandierina si presentava Cutroneo che tirava in porta, la sfera veniva respinta dal portiere ospite, proprio sui piedi dello stesso centrocampista che prontamente rimetteva al centro la sfera che veniva mancata da Prestipino e successivamente da Lo Re che da pochi passi non riusciva a mettere in rete. Il Furci, stringe d’assedio il Contesse, con i vari Prestipino che centralmente cercava la via della rete, ma il suo pallonetto con il portiere in uscita sfiorava lo specchio della porta. Al 27’ magistrale azione dei padroni di casa, inserimento di Mercurio che pennella un ottimo pallone per Prestia che di prima intenzione serviva Cutroneo ben appostato dal limite dell’area, ma la conclusione lambiva di poco il palo destro della porta difesa dal portiere del Contesse.
Al 30’ il Furci perveniva al pareggio, su calcio di punizione calciato da Prestipino, che superava l’incerto portiere messinese. Raggiunto il pareggio, il Furci continua con più vigore e chiudeva nella propria area il Contesse. Al 35’ arrivava il raddoppio furcese con Prestipino, scattato sul filo del fuorigioco, penetrava in area ed in uscita batteva il portiere del Contesse ed insaccava in rete la palla del vantaggio. Al 41’ il neo entrato Nanni Coglitore realizzava la terza rete furcese. La quarta rete arrivava ad inizio ripresa con lo scatenato Prestipino che servito da un lungo lancio di Pino, con una perfetta incornata mette a segno la rete del 4-1. Nel finale di gara, arrivava la quinta rete, seconda personale di Nanni Coglitore. Un Furci ritrovato che conquista tre punti importanti per la classifica contro un Contesse, ben messo in campo dal mister Andrea Argento che ha cercato in tutti i modi di arginare l’offensiva dei padroni di casa, in giornata di grazia.
TABELLINO
ASD FURCI 5 FC CONTESSE 1
MARCATORI: 14’ Golino, 30’, 35’ e 47’ Prestipino, 41’e 87’ Coglitore.
FURCI: Cocuccio, Pino, Mercurio (dal 74’ Rinà), Danto, Chillemi (78’ Carnabuci), Prestia, Lo Re (32’ Coglitore), Cutroneo, Prestipino (81’ C. Trimachi), Giannetto (59’ Trimarchi), Muscolino. All. Carmelo Fasolo.
FC CONTESSE: Papale, Billè, E. Brigandi, Puleo, Barbaro, La Spina, Micari, Schepis, Guglielmo,  S. Brigandi (55’ Lombardo), Golino ( 56’ Argento). All. Argento.