SERIE CF- Il Volley S. Teresa batte la capolista Giarre con un secco 0-3.

Il team del Volley S. TeresaGIARRE – Straordinaria impresa del S.Teresa che a Giarre batte la capolista con un secco 3 a 0 infliggendo la prima sconfitta interna della stagione alle ragazze di mister Leonardi  e si affaccia prepotentemente alla zona play off.  Le locali, che in tutta la stagione avevano perso due soli set, subiscono la grinta e la determinazione delle ragazze di Giorgianni che giocano una partita perfetta e incamerano meritatamente i tre punti e si confermano in quarta posizione.Nel primo set, la formazione santateresina parte subito bene  portandosi sul punteggio di (4-9).  L’SP Giarre fa fatica ad entrare in partita e sviluppa un gioco troppo spesso prevedibile, commettendo tra l’altro parecchi errori, soprattutto in battuta. Il sestetto catanese con il capitano  Giuliana Guardo, dopo un timido tentativo di entrare nel set (7-9), le ragazze santateresine non commetteono alcun errore ed infilano una serie di punti consecutivi portandosi sul  (11-19) per poi aggiudicarsi il parziale per 25- 17. Nel secondo set, il Giarre parte forte portandosi sul 7-4 e poi 10-8. Il Volley S. Teresa cambiava marcia  giocando punto su punto e si  portava avanti 10-12. Un vantaggio  che consentiva alle ragazze del Volley di aggiudicarsi il set per 20-25. Nel terzo set la fisionomia della gara  non cambiava: con il Giarre che subiva le giocate perfette dei santateresini che galvanizzati dal vantaggio si aggiudicavano in scioltezza il terzo e conclusivo set per è  19-25. Una vittoria clamorosa per  3-0 per la squadra del Presidente Santino Carnabuci  che ha meritato l’intera posta in palio giocando una buona pallavolo, sbagliando pochissimo e concedendo ancor meno alle più quotate avversarie.   TABELLINO SP Giarre – Volley S.Teresa 0 – 3. PARZIALI SET :16/25, 20/25, 19/25 SP Giarre:Di Emanuele, Di Giacomo, Guardo, La Giusa, Monaco, Quattrocchi, Vinciguerra, Cannata, Costa, Fichera, Lucifora. All.Leonardi. V. S.Teresa: Camelia, Cannata, Cicala, Ferraro, Garufi, Guglielmino, Maccarrone, Messina, Sergi, Sterrantino, Scrimieri. All. Giorgianni.