Trappitello – Limina: ” G. Peri: bisogna vincere e rimanere soli al 2° posto”.

Il Bacigalupo teatro della gara Trappitello- LiminaTAORMINA – Il Trappitello, dopo aver superato in trasferta la Robur, spera adesso in un secondo posto solitario. Con la vittoria sul team di Letojanni, il Trappitello si porta a 41 punti, appaiata con il Limina e lo Sportinsieme di Santa Teresa.
Tre squadre, insomma, a pari merito, a 7 punti di distacco dalla prima in classifica (Ghibellina) e pronte a contendersi un 2° posto che vale molto nel campionato di 1ª categoria. E sabato si assisterà ad uno scontro ad alta quota fra il Trappitello e il Limina. Intanto, la squadra del tecnico Fichera si gode i tre punti.
Il commento del capitano Graziano Peri: «Il primo tempo è stato piuttosto equilibrato. A loro è stato annullato un gol, mentre noi non siamo riusciti a concretizzare le chiare occasioni da rete». Da sottolineare che questo giocatore 35enne, con una buona carriera alle spalle, a metà del primo tempo si è infortunato (contrattura), ma è rimasto comunque in campo per dare un concreto supporto alla squadra.«Nel secondo tempo, invece – continua Peri – siamo venuti fuori e siamo riusciti a segnare con un bel gol di Testa». Malgrado la caparbietà della Robur, il Trappitello ha poi mantenuto il vantaggio, riuscendo anche a raddoppiare al 90′ con un gol dello stesso Peri da calcio d’angolo (complice una deviazione fortuita).
Il giocatore, tra Coppa e campionato, quest’anno rimane il miglior goleador, con 31 reti all’attivo. «La prossima partita – conclude Peri – contro il Limina, sabato al “Bacigalupo”, bisognerà vincere e rimanere soli al 2° posto».