Una doppietta di Graziano Peri fa scivolare il Limina in quarta posizione.

Il portiere liminese - Antonio Saglimbeni.TAORMINA – Esce sconfitto il Limina dal Valerio Bacigalupo di Taormina contro la formazione del Trappitello che supera per 2-1 una rivale concorrente per un posto nei play- off. Nell’anticipo di sabato, vi era in palio il secondo posto in classifica e nello stesso tempo non perdere terreno dalla capolista Ghibellina. La formazione taorminese ha meritato l’intera posta in palio dominando un Limina apparso timoroso, ma soprattutto privo di mordente. Ha vinto la squadra con più voglia di vincere e scesa in campo con l’unico obiettivo di conquistare l’intera posta in palio. I ragazzi di mister Albino Saglimbeni, nonostante il seguito dei propri sostenitori ,non sono stati mai in partita, sopraffatti dalla migliore condizione fisica, oltre quella mentale della compagine di casa.
Dopo una fase di studio, era la formazione di casa allenata da mister Saro Fichera, a cambiare il ritmo alla gara e a tenere le rendini del gioco, con la squadra ospite attenta a non scoprirsi, pronta a colpire in contropiede. La leggera supremazia territoriale del Trappitello veniva premiata al 34’ con il solito Graziano Peri, su una magistrale punizione dal limite dell’area mandava la sfera ad insaccarsi alle spalle del portiere liminese Antonio Saglimbeni, segnava la rete del vantaggio. La reazione del Limina era sterile e con il vantaggio locale si concludeva la prima frazione di gara.
Ad inizio ripresa, dopo tre minuti di gioco, il Limina perveniva al pareggio grazie ad un’autorete del difensore Cantarella che deviava nella propria porta una conclusione dell’attacco ospite, ingannando Ruggeri. Il Trappitello, non ci stava e si proiettava in avanti con i vari Calì, Torre e Limina, supportati dall’esperto Peri nel tentativo di perforare nuovamente la retroguardia liminese, che riusciva a contenere l’offensiva dei padroni di casa. Al 57’ ennesima punizione dal limite per il Trappitello, sulla palla il fantasista Graziano Peri concedeva il bis e insaccava la sfera nella rete liminese della porta difesa da Saglimbeni che veniva battuto per la seconda volta dal giocatore taorminese. Duro colpo per il Limina, incapace una volta in svantaggio di rendersi pericoloso nell’area avversaria, Tindaro Pistone, Marwin Costa e Thomas Crementi incapaci di creare scompigli nella retroguardia taorminese che riusciva a controllare senza patemi d’animo.
Con la vittoria sul Limina continua la striscia positiva del Trappitello che si colloca in seconda posizione in coabitazione con lo Sportinsieme, con gli occhi puntati al prossimo incontro sul campo della capolista Ghibellina, dove si deciderranno le sorti del campionato. Per il Limina, una brutta sconfitta che deve fare riflettere l’intera squadra, scivolata in quarta posizione e nelle ultime tre gare deve difendere i quattro punti di vantaggio sul Solicchiata e D. Gaggi appaiate in quinta posizione.
TABELLINO
Trappitello 2 Limina 1
Marcatori: 34′ Peri, 48′ Cantarella (aut.), 57′ Peri
Trappitello: Ruggeri, Ferrara, Cantarella, Manforte, Testa, Ciccia, Cali (77′ Trefiletti), Torre, Limina (60′ Mangano), Peri (90′ Messina), Barbagallo. All. Fichera
Limina: Saglimbeni, Pistone A., Feliciotto, Risiglione, Pedale, Mortelliti (64′ Rizzo), Mazzeo, Ponzio, Pistone T., Costa, D’Alessandro, Crementi. All. Albino Saglimbeni.
Arbitro: Cecconi di Catania