Una doppietta di Andrea Argento, il Contesse supera (2-0) il Mongiuffi Melia.

Ilgiocatore - allenatore Andrea Argento - Fc Contesse.MESSINA – Con una doppietta del giocatore- allenatore Andrea Argento, il FC Contesse ha regolamentato un irriconoscibile Mongiuffi Melia per 2-0. Una gara combattuta sin dalle prime battute di gara con le due formazioni che si sono affrontate a viso aperto con l’unico obiettivo di conquistare l’intera posta in palio.
Diverse le occassioni create dalle rispettive squadre che hanno cercato in tutte le maniere di trovare la via della rete. Sono i padroni di casa ha dettare il ritmo della gara, costringendo la squadra di mister Marino ad arretrare il proprio baricentro, che reagiva con poco concentrazione con rapide ripartenze. Due occassioni per parte prima del vantaggio dei padroni di casa: al 15’ affondo di Puleo che dal limite dell’area faceva partire un fendente che sorvolava di poco la traversa della porta difesa dal giovane Siligato. Al 25’ in un’azione di rimessa Golino solo davanti al portiere ospite calciava debolmente fallendo una favorevole occassione. Ai tentativi del Contesse, rispondeva il Mongiuffi al 19’ con Puglia da favore vole posizione falliva una ghiotta opportunità e al 29’ con Tornatore. Occorreva una prodezza per sbloccare il risultato, ci pensava Andrea Argento al 40’ direttamente su calcio di punizione. Il giocatore del Contesse magistralmente infilava in rete da posizione centrale un calcio piazzato da 20 metri, siglando la rete del vantaggio. Subita la rete, reazione del Mongiuffi con Smiroldo con due tiri da fuori area che l’estremo difensore di casa Papale respingeva senza alcuna difficoltà. Sul punteggio di 1-0 in favore del Contesse si concludeva la prima frazione di gara.
Nella ripresa si aspettava la reazione del Mongiuffi con i nuovi innesti Muscolino al posto di G. Barra e Francesco Bartolotta al posto di Antinoro. Gli accorgimenti apportati dal mister Marino, non hanno portato alcun beneficio alla squadra. Erano sempre i padroni di casa, con delle ottime giocate sfioravano in più di una circostanza il raddoppio con Brigandì, Golino e Puleo, provvidenziale alcuni interventi del giovane portiere Siligato. Al 68’ arrivava la seconda rete dei padroni di casa con una formidabile giocata personale di Andrea Argento, ricevuta palla dalla fascia destra, convergeva al centro e con un secco dribbling superava il difensore Longo e solo davanti a Siligato lo batteva con un preciso tiro di interno destro, segnando la rete del raddoppio.
Sotto di due reti, sterile reazione del Mongiuffi che non riusciva a imbastire valide azione che potessero preoccupare la retroguardia locale. Il Contesse forte del doppio vantaggio controllava senza alcuna difficoltà la sterile reazione ospite e nel finale di gara sfiorava la terza marcatura con il neo entrato Sgroi. Allo scadere, il Mongiuffi poteva accorciare le distanze con l’attaccante Francesco Bartolotta, si coordinava male al momento della conclusione sprecando una favorevole opportunità. Vittoria meritata quella conseguita dal Contesse che ha dimostrato più tenacia e voglia di vincere al contrario del Mongiuffi, lontano parente della squadra grintosa e combattiva di qualche tempo fa.
TABELLINO
Fc Contesse-Mongiuffi Melìa 2-0
Marcatori: 40′ Argento, 68′ Argento Fc Contesse: Papale,Billè,Enea(82′ Scarcella),Puleo,La Spina,Barbaro,Micari,Brigandì S.,Guglielmo(83′ Corsaro),Argento(76′ Sgroi),Golino. All.: Andrea Argento Mongiuffi Melìa: Siligato,Longo,Puglia,Intilisano(82′ Barra C.),Santoro,Antinoro(52′ Bartolotta),Bucceri,Smiroldo,Barra G.(46′ Muscolino),Tornatore,Longo. All.: Sergio Marino.
Arbitro: Giuseppe Bongiovanni di Messina.