Punteggio tennistico del Merì (6-1) alla Messana.

Giuseppe Donato - MerìMERI’ –  Pesante sconfitta della Messana sul campo del Merì, messa sotto da uno scatenato Bucca, autore di una quaterna. Una vittoria di prestigio per la formazione del Merì contro una squadra impegnata nella lotta  play-off promozione.  Con la sconfitta subita nell’ultimo turno la Messana è stata scalvata in quinta posizione dal S. Alessio che ha trafitto con un secco 4-0 il Bastione. Dopo una fase di studio, sono i padroni di casa a sbloccare il risultato al 15’ con Bucca che  insacca alle spalle dell’estremo difensore ospite Pizzi. Nemmeno il tempo di festeggiare che la Messana perveniva al momentaneo pareggio con Bruno che di prima intenzione batteva il portiere Cicciari. I padroni di casa non si disuniscono credono nella vittoria, riprendono a macinare gioco con una Messana incapace di reagire al pressing locale. Al 31’ il Merì si riportava nuovamente in vantaggio con una stupenda conclusione di Furnari. Allo scadere della prima frazione di gara, seconda rete personale di Bucca che siglava la rete del 3 a 0. Nella ripresa la Messana si presentava con i nuovi innesti Messina e Currò con il tentativo di recuperare lo svantaggio. Sin dalle prime battute  di gara una Messana più determinata si proiettava in avanti lasciando spazi al contropiede ai padroni di casa che al 50’ e al 80’ consentiva allo scatenato Bucca di mettere a segno due splendide esecuzioni, bloccando sul nascere le velleità di rimonta della Messana. A chiudere il punteggio tennistico all’81’ Messina ricevuto palla direttamente da un lungo rinvio del portiere Cicciari, siglava il 6 a 1. TABELLINO Merì  6  Messana 1 Marcatori: al 15′, 45′ 50′ e 80′ Bucca, al 17′ Bruno, al 31′ Furnari, al 81′ Messina. Merì: Cicciari, Isgrò, Currò Alessandro, Mostaccio, Spoto, Bella, Furnari, Bucca , Donato (al 56′ Messina), Verde (al 75° Sahrane), Iannello ( al 80′ Currò). Messana: Pizzi, Amorelli, Zumbo, Bruno, Maressa (al 46′ Molonia), Ammirata, De Luca, Sorrenti, Cecala S. (al 62′ Ingemi), Trentin, Cecala A. (al 46′ Bottari). Arbitro: Sutera di Messina.