Solo nel finale il Misserio supera (2-4) l’Arci Grazia. Seconda posizione salvata.

Angelo Finocchio autore della quarta rete del MisserioMILAZZO –  Nonostante la superiorità tecnica il Misserio conquista l’intera posta in palio solo nei minuti finali contro un Arci Grazia che ha tenuto testa ai più quotati avversari, rimontandoli per due volte e  sfiorando il vantaggio nel finale.  La formazione santateresina, grazie alla rete all’89 di Claudio Spadaro, conquista un’importante vittoria che consente ai ragazzi di mister Carmelo Brigandì di rimanere pur in coabitazione  con il Roccalumera in seconda posizione in classifica. Il Misserio sbloccava il risultato dopo 8’ di gara con l’esperto Salvatore La Rocca che non aveva difficoltà a chiudere in rete un’azione corale della squadra, superava il portiere locale Nastasi. L’arcigna squadra di mister Mario Italiano, non si perdeva d’animo e con agonismo cercava di contrastare il tasso tecnico degli avversari. L’atteggiamento dei padroni di casa metteva in difficoltà la formazione del Misserio che al 42’ subiva la rete del pareggio di Gianluca Torre.  Tutto da rifare per il Misserio che si riportava nuovamente in vantaggio ad inizio ripresa al 54’ con Fabio Ingalis. I padroni di casa, reagivano alla rete subita,  costringendo il Missserio ad arretrare il baricentro, pronto a colpire con rapide ripartenze. La tenacia della squadra di mister Italiano veniva premiata al 74’ quando Cuciti sorprendeva la difesa santateresina e batteva il portiere Miceli, siglando la rete del pareggio. Il gol del pareggio galvanizzava i milazzesi che sulle ali dell’entusiasmo si proiettavano in avanti con un Misserio un po’ in affanno che rischiava di capitolare al 84’ quando i padroni di casa con Ispoto colpivano la traversa. Scampato il pericolo, il Misserio cambiava registro alla gara costringendo nella propria metà campo i padroni di casa che capitolavano all’89’ con Claudio Spadaro che riportava nuovamente in vantaggio la propria squadra. Sotto di una rete a pochi minuti dal termina, questa volta non riesce all’Arci Grazia, di rimontare nuovamente il Misserio che al 94’ metteva a segno il gol della sicurezza con Finocchio.   TABELLINO Arci Grazia   2 Misserio 4 Marcatori: 8′ La Rocca; 42′ Torre G.; 54′ Ingalis; 74′ Cuciti; 89′ Spadaro C; 94′ Finocchio. Arci Grazia: Nastasi, Maimone, Amalfa, Gitto, De Mariano, Donzella (71′ Serifovic), Torre G., Ispoto, Rizzo, Torre L., Giorgianni (71′ Cuciti). All. Italiano. Misserio: Miceli, Carnabuci, Briguglio C., Lo Po, Marinacci, Garufi, Ingalis (47′ De Salvo), Spadaro N., La Rocca (54′ Chillemi), Luchino Spadaro C. (90′ Finocchio) All. Brigandì. Arbitro: Fumia di Messina.