Il Riviera vince il derby (0-1)nel recupero con il Pistunina e abbandona i play-out al Victoria.

MESSINA – Il Riviera dello Stretto vincendo il recupero con il minimo scarto il derby contro il Pistunina conquista un’importante vittoria per la salvezza. La formazione di Fiumara, con i tre punti conquistati contro i cugini del Pistunina, scalvalcano in classifica il Victoria e a due giornate dal termine abbandonano la zona play-out. Un punto di vantaggio che i ragazzi del Riviera dello Stretto cercheranno di difendere negli ultimi 180’ di gara, dall’assalto del Victoria. A decidere la gara al 33’ della prima frazione di gioco un colpo di testa di Foti che regala alla propria squadra tre punti d’oro. Il derby non ha riservato particolari emozioni, agonisticamente valido con il Riviera che parte subito in avanti nel tentativo di sbloccare subito la gara, andando vicino al vantaggio al 16’ con il palo colpito da De Francesco, ottimamente servito da un assist di testa di Foti. Al 33’ protagonista sempre Foti che ricevuto un cross dalla destra di Mirabello dall’area piccola senza alcuna difficoltà insaccava di testa la sfera alle spalle del portiere locale Frigione. Si attendeva la reazione del Pistunina che nella prima frazione di gara non arrivava. Nella ripresa, mister Velardo inseriva dal primo minuto Cassisi e dopo sette minuti Romeo nel tentativo di dare più fluidità alla manovra della squadra. Ci provano in due circostanze Coppola e Ficarra ma senza alcun risultato positivo.

TABELLINO
Pistunina 0 Riviera dello Stretto 1
Marcatore: 33′ pt Foti.
Pistunina: Frigione (3′ st Nicosia), Bonura D., Aiello, La Malfa (1′ st Cassisi), Bonura R., Fazio, Andaloro, Perrone, Ficarra, Coppola (7′ st Romeo), Vigneri. All. Velardo.
Riviera dello Stretto: Salvatore, Caristi (22′ st Bombaci), De Angelis, Quattrocchi, De Francesco (9′ st Bertuccelli), Sanfilippo, Mirabello, Laganà, Foti (12′ st Naccari), Sergi, Carrozza. All. Fiumara.
Arbitro: Fabiano di Messina.
Note: espulso al 34′ st Aiello.