Il S. Alessio per qualificarsi ai play-off: un solo risultato la vittoria.

Giuseppe Mancuso - allenatore del S. AlessioL’ultimo turno di campionato di Seconda Categoria –  girone E, riserva il derby tra il Roccalumera e il S. Alessio. Una gara decisiva per entrambe le squadre in cerca di punti per aggiudicarsi un posto nei play-off. La formazione roccalumerese (già qualificata ai play-off), eliminata in settimana dalla Coppa Trinacria, cerca la vittoria contro il S. Alessio per confermare la sua seconda posizione in classifica in coabitazione con il Misserio, quest’ultimo impegnato nella partita casaliga contro il Cariddi.   La squadra alessese di mister Peppe Mancuso deve assolutamente vincere per confermare la quinta posizione in graduatoria, ultimo posto utile per accedere agli spareggi promozione. Il S. Alessio si gioca, un’intera stagione negli ultimi 90’, sperando in un passo falso della Messana, compagine appaiata a pari punti con il S. Alessio, nell’incontro      esterno contro la S. Romettese in cerca di punti salvezza.  Impegno duro per i ragazzi del Presidente Mimmo costa, dopo un’avvio di stagione superlativa che ha portato i “galletti” a guidare la classifica per tutto il girone d’andata, poi il graduale crollo. Con la pausa natalizia, il “giocattolo” si è inceppato, scivolando dal primo al settimo posto in graduatoria. Un brutto colpo psicologico per gli alessesi che superata la bufera (vedi caso Mangiò) è ritornata la quiete, con il gruppo ricompattato sono ritornati i risultati con la conseguente risalita in classifica, portandosi a due giornate dal termine in quinta posizione, superando di un punto la Messana. Il traguardo sembrava raggiunto ma la sconfitta casalinga nel derby di domenica scorsa contro il Misserio e il contemporaneo pareggio della Messana, tutto è stato rimesso nuovamente in gioco. Adesso i  ragazzi di mister Peppe Mancuso, sono costretti a vincere sul difficile campo del Roccalumera per accedere ai play-off promozione.