ASD FURCI: CAMPIONE IN TERZA CATEGORIA STAGIONE 2008-09.

Una formazione del Furci 2008-09A due giornate dal termine, il Furci vincendo sul campo della Peloro (1- 2) grazie alle reti di Orazio Gianetto e Salvuccio Pino, a conquistato la matematica promozione in Seconda Categoria.
L’Asd Furci, al primo tentativo si è laureata “CAMPIONE” del campionato di Terza Categoria – Girone B per la stagione sportiva 2008-09. Dopo la gloriosa Indipendente, l’Atletico Furci, è toccato adesso alla giovane compagine dell’ASD Furci, essere promossa dalla Terza Categoria alla Seconda Categoria.
Un traguardo raggiunto al primo anno di un campionato FIGC, dopo tanti anni di assenza, il paese di Furci ha potuto riassaporare il calcio che conta, grazie alla formazione allenata dal “paziente” Carmelo Fasolo, dai dirigenti con in testa il Presidente Ciccio Pino, tutti i giocatori che nell’arco delle 20 partite hanno vestito i “colori giallorossi”. Un plauso a parte va, senza dubbio, ai ragazzi della curva che hanno fatto sentire il loro calore, entusiasmo e passionalità per i colori “GIALLOROSSI” ai loro “beniamini”, incitandoli per tutti i 90’, soprattutto nei momenti difficili, hanno rappresentato il “dodicesimo uomo in campo”.
A sostenere la giovane compagine furcese, nel lungo cammino verso la vittoria del campionato, anche l’intera classe politica furcese, divisa dalla fede politica d’appartenenza, ma uniti sotto l’unica bandiera “giallorossa” dell’ASD Furci. Chi sono i protagonisti del trionfo furcese, una corazzata imbattibile, con un timoniere Carmelo Fasolo con l’arduo compito di gestire una vasta rosa, rispondendo con i fatti ai “mille allenatori furcesi”:
Portieri: Cocuccio, Burgio, Briguglio.
Difensori: Giuseppe Mercurio, Danilo Rinà, Alessandro Niosi, Carmelo Chillemi, Vito Italiano, Livio Ucchino,Carmelo Danto, Carnabuci. CentrocampistiI: Orazio Giannetto, Fabio Cutroneo, Saverio Palato, Salvatore Pino, Christian Muscolino, Christian Trimarchi, Franco, D’Amico, Balletta. Attaccanti: Giovanni Coglitore, Roberto Prestia, Vincenzo Casale, Davide Trimarchi, Antonio Vita, Salvatore Annone, Marcantonio Prestipino, Lo Re, Puglisi. Allenatore : Carmelo Fasolo.

Un cammino vincente, che lo vogliamo percorrere attraverso i titoli degli articoli pubblicati sul nostro sito www.sportjonico.it. COMPLIMENTI PER LA VITTORIA. VIA AI FESTEGGIAMENTI:
Furci travolgente: 4-0 Motta.
Una rete di Cutroneo batte la Granitese. 1-0
Il Furci vince il big-macth con il Roccalumera. 0-2
Il Furci vince di misura contro il Ciumaredda.

Il Contesse beffato al 90′ da Coglitore. 0-1
Il Furci pur soffrendo in rimonta supera il Savoca. 3-1
Il Mongiuffi impone il primo pari alla capolista Furci. Il vero protagonista è stato l’arbitro.
I numeri della capolista Furci, la corazzata della Terza Categoria.

Il Furci vince lo scontro di vertice contro la Peloro: 4-1.
Il Furci “Campione D’Inverno”. Di Bella para due rigori.
Lo scatenato Annone fa volare il Furci: 4-0 al Motta.
Una combattiva Granitese fa tremare la capolista Furci: 2-2
Asd Furci – Atl. Roccalumera: Sabato si decide il campionato.

Con un doppietta di Muscolino, il Furci vince contro l’Atl. Roccalumera. 2-0.
Un grande Ciumaredda infligge la seconda sconfitta stagionale alla capolista Furci.
Il Furci trema con il Contesse che viene domato da Prestipino e Coglitore
Il Furci passa sul difficile campo del Savoca (0-2), vede vicina la promozione.
 

Un Furci sprecone, il Mongiuffi sbaglia il k.o, Prestipino fa volare la capolista.