L’Akron Sport Savoca dilaga con il Mongiuffi (4-1). In piena corsa play-off.

L'attaccante savocese Nino Costa.RINA – Roboante vittoria dell’Akron Sport Savoca che liquida con un secco 4-1 il Mongiuffi Melia. Una grande prestazione quella offerta dai ragazzi di mister Alessandro Fleres che conquistano un’importante vittoria per la volata play –off.

Partenza sprint per i padroni di casa che sin dalle prime battute di gara costringono gli avversari sulla difensiva cercando subito il vantaggio. Le furie biancoazzurre dettano il ritmo del gioco e con una fluida manovra creano diverse occasioni da rete.

Il primo vero pericolo verso la porta difesa dal giovane portiere ospite Siligato intorno al 9’ con Nino Costa che sfiorava il vantaggio. Lo stesso attaccante si ripeteva al 14’ ma l’irruenza del bomber savocese faceva fallire una grossa opportunità alla formazione di casa di portarsi in vantaggio. Il Mongiuffi rintanato in difesa cercava di uscire dal proprio guscio con sterili azioni di alleggerimento.

Alla mezz’ora l’episodio che sbloccava la partita, quando il direttore di gara concedeva un calcio di rigore ai padroni di casa. Dagli undici metri si presentava il bomber savocese Nino Costa che con una perfetta esecuzione insaccava alle spalle di Siligato.

Subita la rete si aspettava la reazione degli ospiti che non arrivava, erano i savocesi a portarsi sul doppio vantaggio al 38’ direttamente su calcio di punizione calciata magistralmente da Danilo Lo Conti. Al 43’ arrivava la terza rete dell’Akron Sport Savoca con Miuccio ben servito da un assist di Nico Rovito. Sul punteggio di 3-0 si concludeva il primo tempo.

Nella ripresa il Savoca, forte del triplice vantaggio, rallentava il ritmo del gioco consentendo al Mongiuffi di uscire dal proprio guscio e al 52’ la formazione ospite accorciava le distanze con Muscolino che superava il portiere di casa Sigillo. L a rete galvanizzava la squadra di mister Marino che sprecava al 65’ l’opportunità di poter accorciare ulteriormente le distanze con Muscolino che solo davanti al portiere Sigillo sbagliava clamorosamente la rete. Scampato il pericolo, i ragazzi di mister Fleres con un’azione corale siglavano la quarta rete con Nico Rovito, chiudendo praticamente la partita.

Archiaviata la gara con il Mongiuffi, l’Akron Sport Savoca è in piena corsa per accedere ai play-off, con una gara da recuperare il prossimo 11 aprile in casa della Granitese. Un gara determinante per la formazione savocese, tre punti necessari per poter superare in classifica l’Alì Terme attualmente al quinto posto con due punti di vantaggio sulla rivale Akron Sport Savoca.

Di M. Muscolino