Dopo 27 anni torna il derby Trappitello- Taormina.

Taormina – Il sogno diventa realtà. Il Trappitello calcio, infatti, battendo 2-0 il Ciappazzi grazie alle reti di Luca Mangano e Graziano Peri, ha festeggiato il grande salto in Promozione. Per la squadra della frazione taorminese è un’impresa storica: prima del torneo di Prima categoria appena concluso, infatti, aveva partecipato solo ai campionati di Seconda e Terza categoria. Nella prossima stagione, dopo 27 anni, tornerà quindi il superderby con i «cugini» del Taormina. Le due squadre si erano affrontate soltanto nelle annate sportive 1980/1981 e 1981/1982 in Seconda categoria. Il Trappitello, adesso, vuole fare sul serio: in appena tre anni, infatti, è passato dalla Terza categoria alla Promozione ed è ancora in corsa per la Coppa Sicilia.
La società è formata dal presidente Salvatore Ferrara, dal vice Felice Munafò e dai dirigenti Peppe Sterrantino, Nino Scalora, Felice Sindona, Filippo Panebianco e Francesco Stracuzzi. Questa la «rosa» dei giocatori del Trappitello 2008/2009: Alex Ruggeri, Massimo Sgroi, Peppe Ciccia, Salvo Pappalardo, Ciccio Testa, Graziano Cantarella, Alfredo Intelisano, Giuseppe Ferrara, Carmelo Scalora, Andrea Riggio, Alessandro Monforte, Ignazio Limina, Gaetano Barbagallo, Alfio Messina, Luca Mangano, Graziano Peri, Santo Torre, Marco Calì, Salvo Trefiletti e Orazio Furnari. L’allenatore è Giancarlo Fichera, mentre il preparatore dei portieri è Giancarlo Finocchiaro.