Allievi e Giovanissimi Regionali: Giovedi le finali a Taormina

Adelkam-Bagheria tra gli Allievi e Calcio Sicilia-San Pio X tra i Giovanissimi. Sono, queste, le due finalissime regionali che saranno disputate giovedì prossimo al Valerio Bacigalupo di Taormina, dove saranno assegnati i due titoli siciliani. I primi a scendere in campo, alle 15.30, saranno gli Under 14, a seguire sarà la volta degli Allievi. In entrambe le partite, in caso di parità al termine dei due tempi regolamentari, saranno disputati due supplementari di 10 minuti ciascuno e, in caso di ulteriore parità, si passerà ai calci di rigore. Ogni partita, così com’è avvenuto nella passata stagione, sarà immediatamente seguita dalla cerimonia di premiazione, che sarà capitanata dal presidente del comitato regionale siciliano della Federcalcio, Sandro Morgana. Tra i Giovanissimi, quindi, si troveranno di fronte due delle protagoniste della stagione, che già alla vigilia delle finali erano tra le candidate più accreditate. Da un lato, i palermitani del Calcio Sicilia, che così disputeranno per il secondo anno consecutivo la finalissima regionale, già vinta dodici mesi fa, quando superò la Junior Ragusa. Stavolta, i rosanero, allenati da Gioacchino Prestigiacomo, dovranno vedersela con i catanesi della San Pio X, unica squadra etnea che è riuscita a conquistare l’accesso a una finalissima. I ragazzi, allenati da Carmelo Calarco, ieri mattina, hanno sconfitto di misura il Città di Vittoria: un punteggio comunque bugiardo, se si considera che i catanesi hanno chiuso il primo tempo con il doppio vantaggio e sfiorando più volte la terza e la quarta rete. Nel finale, però, gli iblei hanno tentato il tutto per tutto e in pieno recupero hanno prima accorciato le distanze e, poi, cercato il pari. Tra gli Allievi, la sorpresa più grande è la presenza del Bagheria, che nella semifinale disputata sabato al Gaeta di Enna, ha sconfitto il Trecastagni, da molti indicata come una delle sicure finaliste. E i ragazzi allenati da Alfio Barbagallo, in effetti, sono andati molto vicini alla vittoria, soprattutto nel primo tempo, quando hanno sfiorato in almeno tre occasioni la rete, ma la bravura del portiere bagherese e la scarsa precisione degli attaccanti etnei hanno lasciato immutato il risultato. Nella ripresa, i nerazzurri hanno cambiato il ritmo e sono riusciti a fare propria la partita, conquistando così uno storico pass per la finalissima di giovedì prossimo. Ieri pomeriggio, infine, al Comunale di Palma di Montechiaro, l’Adelkam è stata l’ultima squadra, almeno in ordine di tempo, a staccare il pass per le finali, battendo il Ragusa per 3-1, grazie alle reti di Figlia, D’Angelo e Sassano. Anche in questo caso, un risultato davvero a sorpresa, considerato che i bianconeri guidati da Vincenzo Lo Piccolo