Oggi a Taormina cento ragazzi provano per l’Inter.

Le società professionistiche del Nord continuano la loro caccia ai giovani talenti siciliani. Oggi pomeriggio, al Valerio Bacigalupo di Taormina, gli osservatori dei neo campioni d’Italia dell’Inter saranno impegnati nel raduno organizzato dalla società Giardini Naxos, presieduta da Gaetano Brunetto, mentre per lunedi prossimo, al centro sportivo Erg di Siracusa. Oggi pomeriggio, quindi, con inizio alle 15, i talent scout nerazzurri, capitanati da Giuseppe Giavardi, capo degli osservatori del club milanese, e Pippo Vitale, responsabile del settore giovanile del Giardini e osservatore dell’Inter per la Sicilia Orientale, vedranno all’opera un centinaio di ragazzi, nati negli anni 1994, 1995 e 1996, appartenenti alle società della Sicilia orientale, per l’appunto. “ Già da anni – dice il patron del Giardini Gaetano Brunetto – la nostra società ha stretto un rapporto di collaborazione con l’Inter, di cui siamo anche club ufficiale di tifosi. Intanto, in questi giorni, un nostro attaccante, Carmelo Famà, classe 1992, è ad Ascoli per una serie di test e nella prossima stagione, tranne imprevisti, dovrebbe fare parte della squadra Primavera bianconera”. Giovedi 21, sempre al “Valerio Bacigalupo”, invece, avranno luogo le finali regionali dei campionati Allievi e Giovanissimi: Sono previste le presenze del Presidente della Figc Regionale, Sandro Morgana e del consigliere della stessa federazione, Mario Tamà.