Rivoluzione in casa Akron Sport Savoca: via il gruppo “storico” della rosa.

Rivoluzione in casa dell’Akron Sport Savoca. La società savocese, dopo due anni di attività sportiva, ha deciso di cambiare “volto” per la prossima stagione calcistica che la vedrà impegnata nel Campionato di 3° Categoria.

Il primo cambio la panchina: Alessandro Fleres non è stato riconfermato alla guida della formazione bianco-azzurra, al suo posto l’allenatore delle giovanili, Roberto Bartolotta, “promosso” al timone della prima squadra.

Il giovane tecnico savocese sarà coadiuvato nella gestione tecnica della squadra da Dario Luchino, nell’ultima stagione agonistica nel Misserio in Seconda Categoria. Un duo Bartolotta (in panchina) e Luchino ( in campo), il dopo Alessandro Fleres che rimane sempre in orbita Akron Sport Savoca con la scuola calcio. Un cambio di guardia, programmato già da alcuni mesi, infatti la dirigenza savocese, guidata da Cosimo Ferraro, con il bene placet del primo cittadino Nino Bartolotta, ha dato il ben servito ad Alessandro Fleres, uno dei principali fautori del ritorno del “pallone” nel centro savocese.

In questi due anni il tecnico santateresino alla guida dell’Akron Sport Savoca, ha portato nel suo primo campionato i colori bianco-azzurri alla finale play-off persa con il Cariddi e al sesto posto nell’ultima stagione agonistica, dove il giocattolo costruito su certi principi etici e comportamentali del primo anno sono venuti meno, certo non per colpa di Alessandro Fleres, ma per certi decisioni adottate dalla dirigenza in maniera non certamente equa nei confronti di alcuni tesserati.

Adesso il “pallino” passa al giovane Roberto Bartolotta ricostruire nuovamente un gruppo affiatato. Al momento dell’incarico, i dirigenti savocesi hanno chiesto al neo tecnico di valorizzare alcuni giovani del settore giovanile unita all’esperienza dei giocatori confermati, un campionato da protagonista.

Dopo due anni, non vestiranno più la casacca dell’Akron Sport Savoca, il portiere Ernesto Sigillo, i difensori Tommaso Pollino e Peppe Mantarro, gli attaccanti Daniele Nitopi e Ezio Lo Giudice. Questi sono alcuni nomi dei giocatori “silurati” o meglio non rientrano più nei programmi futuri della Società savocese.

Intenzionati a lasciare l’Akron Sport Savoca anche il centrocampista Onofrio Trovato e l’attaccante Peppe Di Natale. Una vera rivoluzione in seno all’Akron Sport Savoca, con un colpo di spugna vuole cancellare “un gruppo consolidato”, mettendo alla finestra giocatori la cui intenzione era continuare a vestire i colori della società savocese.

Di M. Muscolino