Ufficializzata la nascita della nuova ASD Letojanni. Il sogno il derby con la Robur.

La città di Letojanni, dopo la Robur avrà per la prossima stagione sportiva una seconda squadra di calcio. La neo formazione, nata dalla volontà di un gruppo di amici prende il nome di ASD Letojanni., parteciperà per la prima volta al Campionato di Terza Categoria. La nascita di una nuova Associazione Sportiva  Dilettantistica  Letojanni è nata dalla volontà di giovani appassionati di calcio, dalle idee chiare, tanto da puntare subito alla vittoria del campionato con un sogno nel cassetto il  derby con la storica Robur,  un sodalizio che ha fatto la storia del calcio nella cittadina letojannese, anche se negli ultimi anni con risultati altalenanti.  La neo formazione  ASD Letojanni , i colori sociali sono il giallo blu, è stata fondata dai soci: Alessio Camarda, Leonardo Pace, Salvatore La Monica, Giovanni Siligato, Mauro Sigsmondo e Corrado Caudullo. Alla carica di Presidente è stato eletto Alessio Camarda , il suo  Vice  Leonardo Pace, ricoprirà i panni di allenatore Corrado Caudullo. L’ufficialità della costituenda Asd Letojanni è avvenuta l’altra sera nel Palazzo Comunale, dove i soci fondatori sono stati ricevuti dall’Amministrazione Comunale, nella persona del primo cittadino Gianni Mauro, il suo vice Cateno Ruggeri, gli assessori Salvatore Curcuruto e Pancrazio Lo Turco e dal Presidente del Consiglio Alessandro Costa  e dal consigliere Claudio Curcuruto. Il Presidente dell’Asd Letojanni  Alessio Camarda, ex giocatore della Robur come tutti i soci fondatori hanno indossato la maglia bianconera, nell’incontro con gli amministratori locali ha voluto ribadire un concetto basilare  “raccogliere più gente possibile, fare divertire le persone ed evitare che i ragazzi di Letojanni siano costretti a giocare fuori per lasciare spazio a quelli di altri paesi. Siamo stati contattati dalla Robur – sostiene Alessio Camarda –  ma vogliamo portare avanti un progetto tutto nostro. nostro».