Completati i provini dell’Inter a Taormina. Diversi giocatori nel mirino.

TAORMINA –  L’osservatore dell’Inter per la Sicilia, Pippo Vitale, è soddisfatto del provino per giovani leve per conto dell’Inter che ha avuto luogo allo stadio «Bacigalupo». «Lo stage è andato piuttosto bene – ha spiegato l’allenatore taorminese – anche perchè si è vista molta qualità. Dal settembre del 2008 a metà maggio di quest’anno ho macinato circa 18.000 km e ho visionato oltre 3.000 atleti di tutta la nostra isola. Per l’esame finale ho diviso i provini tra Alcamo e Taormina. Nel provino svoltosi nella nostra città si è vista molta qualità e ho messo in difficoltà il responsabile degli osservatori dell’Inter, Giuseppe Giavardi. Il nostro coordinatore ha segnato nell’agenda i nomi di parecchi giocatori, tra cui Di Mauro della Rinascita Avola e Mosca del Patti, ma anche qualche talento del Sacro Cuore Milazzo e dell’Igea Virtus. Nella nostra riviera, purtroppo, c’è poco… Sono stato “rimproverato” da qualcuno perchè ho convocato pochissmi atleti della zona jonica, ma questo è un comprensorio che conosco molto bene e che da diversi anni non offre giocatori interessanti. Per quel che riguarda lo stage del “Bacigalupo”, colgo l’occasione per ringraziare l’Amministrazione guidata dal sindaco Mauro Passalacqua e l’ex direttore generale del Taormina calcio, Nicola Sciglio, per la preziosa collaborazione. Un grazie va anche allo staff del settore giovanile biancazzurro che si è messo a disposizione. Il prossimo anno ricoprirò solo l’incarico di osservatore dell’Inter a tempo pieno».