I requisiti richiesti per presentare la domanda di ripescaggio.

 

Il Comitato Regionale Sicilia a reso noto il “ Regolamento per l’ammissione ai Campionati di Categoria Superiore”, relativa alla stagione 2009/10 nel caso in cui si dovessero creare dei posti liberi. Fra tutte le domande presentate, hanno priorità assoluta nella stipula delle graduatorie quelle Società che hanno partecipato alle gare di Play-Off nella Stagione Sportiva precedente a quella a cui si concorre.
Il Comitato Regionale, guidato dal Presidente SSandro Morgana, nel valutare le istanze delle società che chiederanno di partecipare ai campionati superiori, escluderà in ogni caso, le domande di quelle Società che:
A) non dispongano di un campo, ubicato nel comune in cui ha sede la società, regolarmente omologato per la categoria per la quale si concorre;
B) al termine della stagione sportiva precedente a quella per cui si concorre siano state retrocesse direttamente;
C) nell’ultimo quinquennio sportivo sono state sanzionate per illecito sportivo;
D) che abbiano già beneficiato di precedenti ammissioni, in qualsiasi categoria di appartenenza, nelle ultime tre stagioni sportive;
E) che non abbiano un’anzianità di affiliazione di almeno tre anni;
F) che non presentano un assetto economico idoneo per la partecipazione al campionato superiore rilevabile dal completo versamento (contanti – bonifico – assegno circolare) delle tasse dovute per il campionato per il quale si concorre, nonché del saldo passivo, risultante al 30.06, della stagione sportiva precedente a quella per cui si concorre;
G) che abbiano avuto nell’ultimo anno squalifiche di campo superiori a 4 giornate e che nel triennio complessivamente abbiano superato le 8 giornate di gara;
H) al termine della stagione sportiva precedente a quella a cui si fa istanza di ammissione, non abbiano portato a termine il Campionato Juniores, avendone l’obbligo, salvo deroghe concesse.Nel formulare la graduatoria il Comitato Regionale farà riferimento ad una apposita tabella:, oltre che dei meriti e del valore sportivo, anche del bacino d’utenza, dell’attività giovanile, della disponibilità dell’impianto sportivo ecc.
Ecco LE CATEGORIE DI VALUTAZIONE:
A – DISPONIBILITA’ IMPIANTO IDONEO ALLO SVOLGIMENTO DELL’ATTIVITA’
1) Agibilità dell’impianto di giuoco, Punti 5
2) Tribune al coperto Punti 1
3) Impianto di illuminazione, funzionante ed omologato Punti 3
4) Sala medica attrezzata Punti 1
5) Presenza di erba naturale o sintetica Punti 5
B – BACINO DI UTENZA
1) Società aventi sede in città capoluogo di Provincia (Non cumulabile con altri punti) Punti 10
2) Società aventi sede in comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti Punti 8
3) Società aventi sede in comuni con popolazione compresa fra i 30.000 ed i 50.000 abitanti Punti 6
4) Società aventi sede in comuni con popolazione compresa fra i 15.000 ed i 30.000 abitanti Punti 4
5) Società aventi sede in comuni con popolazione compresa fra i 5.000 ed i 15.000 abitanti Punti 3
6) Società aventi sede in comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti Punti 2
C – MERITI SPORTIVI (ascrivibili all’ultimo anno)
1) Societa’ perdente gara Spareggio-Promozione Punti 3
2) Società Vincenti Play-Off Punti 6
3) Classificata 2^ posto nel proprio girone Punti 8
4) Classificata 3^ posto nel proprio girone Punti 6
5) Classificata 4^ posto nel proprio girone Punti 4
6) Classificata 5^ posto nel proprio girone Punti 2
7) Società retrocessa perdente Play-Out Punti 3
8) Vincente gara finale regionale Coppa Italia di Eccellenza Punti 6
9) 2^classificata finale regionale Coppa Italia di Eccellenza Punti 3
10) Vincente gara finale regionale Coppa Italia di Promozione Punti 6
11) 2^classificata finale regionale Coppa Italia di Promozione Punti 3
12) Vincente gara finale regionale Coppa Sicilia Punti 6
13) 2^ classificata gara finale regionale Coppa Sicilia Punti 3
14) Vincente gara finale regionale Coppa Trinacria Punti 6
15) 2^ classificata gara finale regionale Coppa Trinacria Punti 3
16) 2^ classificata gara finale regionale Trofeo Province Punti 3
17) Vincente girone “Juniores Regionale” Punti 1
18) Vincente gara finale regionale “Juniores Regionale” Punti 2
19) Vincente girone “juniores Provinciale” Punti 1
20) Vincente gara finale regionale “Juniores Provinciale” Punti 2
21) Vincente Gara Finale Nazionale “Juniores” Punti 4
22) Perdente Gara Finale Nazionale “Juniores” Punti 3
D – VALORE SPORTIVO (relativo al curriculum sportivo negli ultimi dieci anni della Società )
1) Società con militanza nei campionati di Serie A – per ogni anno Punti 10
2) Società con militanza nei campionati di Serie B – per ogni anno Punti 9
3) Società con militanza nei campionati di Serie C1- per ogni anno Punti 8
4) Società con militanza nei campionati di Serie C2 – per ogni anno Punti 7
5) Società con militanza nei campionati di Serie CND – per ogni anno Punti 6
6) Società con militanza nei campionati di Eccellenza – per ogni anno Punti 5
7) Società con militanza nei campionati di Promozione – per ogni anno Punti 4
8) Società con militanza nei campionati di 1^ Categoria – per ogni anno Punti 3
9) Società con militanza nei campionati di 2^ Categoria – per ogni anno Punti 2
10) Società con militanza nei campionati di 3^ Categoria o “3^Ctg. Riserve” – per ogni anno Punti 1
11) Altra attività di Lega svolta contemporaneamente – per ogni attività (anno in corso escluso) Punti 1
12) Attività di Lega svolta anteriormente agli ultimi 10 anni – per ogni anno di affiliazion indipendentemente dal numero di attività di Lega svolte Punti 0,20
E – VOLUME ATTIVITA’ DI LEGA E GIOVANILE DI LEGA SVOLTA (ascrivibile all’ultimo anno)
1) Società partecipante anche a campionati di calcio a cinque maschile Punti 6
2) Società partecipante anche a campionati di calcio a undici femminile – Serie C e D Punti 6
3) Società partecipante anche a campionati di calcio a cinque femminile – Serie C e D Punti 6
4) Società partecipante anche a campionati Juniores (C11,C5,CF) – per ogni attività Punti 4
5) Società partecipante anche a campionati di calcio Amatoriale (C11,C5,CF) – per ogni attività Punti 2
6) Società partecipante anche a campionati “Riserve” di 3^ Ctg., C5 M. e/o F. e C11 F. Punti 3
F- VOLUME ATTIVITA’ GIOVANILE SVOLTA (ascrivibile all’ultimo anno)
1) Società partecipante ai 2 (due) campionati Regionali (Allievi e Giovanissimi) Punti 10
2) Societa’ partecipante ad 1 (uno) campionato Regionale (Allievi e/o Giovanissimi) Punti 4
3) Società partecipante ai 4 (quattro) tornei/campionati organizzati dalla Delegaz. Provinciale Punti 6
4) Società partecipante a 3 (tre) tornei/campionati organizzati dalla Delegaz. Provinciale Punti 3
5) Società partecipante a 2 (due) tornei/campionati organizzati dalla Delegaz. Provinciale Punti 2
6) Società partecipante ad 1 (uno) torneo/campionato organizzato dalla Delegaz. Provinciale Punti 1
7) Società avente Scuola di Calcio “qualificata” Punti 3
8) Societa’ avente Scuola di Calcio “riconosciuta” Punti 2
9) Societa’ avente Scuola di Calcio di “base” Punti 1
10) Società partecipante a campionati di SGS di Calcio a Cinque M e/o F e calcio femminile Punti 1

G – MERITI DERIVANTI A COMPORTAMENTI DELLE SOCIETA’ (Ascrivibili agli ultimi tre anni – Punti 1 e 2 non
cumulabili).
1) Società vincente Premio Disciplina in assoluto – per ogni anno Punti 4
2) Società Vincente il Premio Disciplina proprio girone – per ogni anno Punti 2
3) Società 2^ classificata Premio Disciplina proprio girone – per ogni anno Punti 1
H – ALTRE MOTIVAZIONI (ascrivibili agli ultimi tre anni)
1) Eventi documentati di particolare eccezionalità e straordinarietà subiti, nel corso dell’attività
agonistica (negli ultimi 3 (tre) anni) – per ogni anno Punti 3
2) Organizzazione di Tornei (manifestazioni sportive) sotto l’egida della F.I.G.C. di rilevanza
Nazionale e/o Internazionale ai quali hanno partecipato Società partecipanti a Campionati della
Federazione Nazionale e/o Internazionale – per ogni Torneo Punti 2
3) Organizzazione di Tornei calcistici sotto l’egida della F.I.G.C. di rilevanza Regionale nei quali
hanno partecipato Società partecipanti a Campionati Regionali – per ogni Torneo Punti 1
Art. 03 TITOLI AGGIUNTIVI
Il Comitato Regionale, conclusivamente, a fronte di eventuali possibili situazioni di parità di punteggio fra le società aspiranti, terrà conto dei seguenti titoli aggiuntivi che saranno presi in considerazione secondo l’ordine che segue:
1) Anzianità complessiva di affiliazione;
2) Partecipazione alle Assemblee;
3) Partecipazione a Seminari Informativi e Convegni;
4) Ubicazione geografica in base alla quale oggettivamente sarà possibile formulare la ottimale composizione dei gironi.