Seconda Categoria: si preannuncia un torneo ricco di derby.

Il prossimo campionato di Seconda Categoria, salvo qualche ripescaggio, vedrà ai nastri di partenza ben dieci formazioni tra la riviera jonica e la Valle dell’Alcantara, con tante nobili decadute. Alle retrocessioni dalla Prima Categoria, delle blasonate squadre del Giardini Naxos e della Robur Letojanni, infatti, si sono aggiunte le promozioni dalla Terza Categoria del Furci e del Roccalumera, formazioni che in passato hanno calcato anche rettangoli di gioco d’Eccellenza, Promozione e Prima Categoria. Questi sodalizi dovranno vedersela con squadre che, ormai da tempo, militano nel torneo di Seconda Categoria, come Antillese, Castelmola, Francavilla, Città di Gaggi, S. Alessio e Misserio. Un torneo, quindi, che si preannuncia con numerosi derby settimanali e tante squadre vogliose di fare ritorno immediato in Prima Categoria. Giardini, Roccalumera, Furci, Robur Letojanni e S. Alessio, per come si stanno muovendo in questa campagna di rafforzamento, sembrano le più attrezzate a tentare il salto di categoria, ma anche le altre formazioni, certamente, non saranno da meno a questi team più blasonati. Antillese e Misserio ne sono un esempio emblematico, dopo avere sfiorato la promozione, nella passata annata calcistica, attraverso la lotteria dei playoff.