Il Ciumaredda impegnato nella scelta del nuovo allenatore.

Martedi sera si riunisce lo staff dirigenziale del Ciumaredda per analizzare il momento particolare della campagna acquisti, soprattutto a chi affidare la guida tecnica della squadra. Come è noto il riconfermato Carmelo Rigano, non è più l’allenatore della formazione del Ciumaredda, compagine che milita nel campionato di terza categoria, per una scelta personale e di crescita professionale alcuni giorni addietro a comunicato ai dirigenti santateresini di aver accettato la proposta del Taormina Calcio per la prossima stagione sportiva. Un salto di categoria dalla Terza alla Promozione che il giovane tecnico santateresino – Carmelo Rigano – non ha potuto rifiutare.
La decisione di Rigano a sorpreso la dirigenza del Ciumaredda che adesso si trova costretta a ritornare sul mercato in cerca di un valido sostituto cambiando in corsa le strategie di mercato. Il nuovo Direttore Generale – Roberto Chillemi – in sintonia con Carmelo Rigano , da diverse settimane erano impegnate sul mercato per rafforzare la squadra per la prossima stagione, portando a termine l’acquisto di ben quattro giocatori. Invece, a sorpresa il Ciumaredda, prima di concludere altre trattative in corso, deve sciogliere il nodo allenatore.
Le alternative sono poche, infatti la maggior parte degli allenatori hanno già trovato una squadra, pochi sono quelli ancora liberi. Due nomi su tutti: Carmelo Brigandì l’anno scorso al Misserio in Seconda Categoria e Alessandro Fleres non riconfermato alla guida dell’Akron Sport Savoca, squadra di Terza Categoria.
In queste ore, i dirigenti del Ciumaredda stanno vagliando anche altre soluzioni di difficile attuazioni puntando su personalità di un certo spessore tecnico cercando di convincerli a sposare il progetto Ciumaredda.
Un’altra ipotesi presa in considerazione, trovare una soluzione interna, magari affidare la squadra ad un giocatore della rosa , una personalità con un forte carisma ed esperienza. Non resta che aspettare fino a domani sera per saperne di più.