Il Giardini spera nel ripescaggio. Definiti i quadri dirigenziali.

GIARDINI –  Il primo obiettivo che l’ Asd Giardini calcio si propone di perseguire è il ripescaggio in Prima categoria, eventualità quasi certa, dal momento che il club della cittadina della baia, i cui trascorsi sportivi risultano piuttosto onorevoli, non ha quasi mai usufruito di tale concessione. Istanza pronta, dunque, da inviare alla Lega e gran movimento per reperire i fondi necessari per l’iscrizione della squadra, visto che, quest’anno, non è possibile contare sui contributi del Comune. Bisogna, dunque, cercare altrove e i nuovi quadri dirigenziali, caratterizzati dalla presenza, quest’anno, di parecchi giovani (Gabriele Cacciola, Francesco Brunetto, Nicola La Fauci, Alessandro Currenti, Fabio De Salvo), sono concentrati in questa operazione. STAFF DIRIGENZIALE:A cominciare dal riconfermato Presidente Gaetano Brunetto, che ha come vice Salvatore D’Allura, per passare al segretario Attilio Sturiale e a tutti i componenti il direttivo, che sono: Gaetano Villino, Pietro Mileti, Carmelo Cavallaro, Francesco Riccino, Antonio Franco, Antonino Noce, Fortunato Galeano e Marco Muscolino. Al deputato regionale Pippo Currenti è stata conferita la presidenza onoraria. STAFF TECNICO:E’ intenzione della società rivalorizzare il calcio giardinese, avvalendosi per lo più di elementi locali, che saranno guidati dal tecnico letojannese Roberto Merlino. Con questi sederà in panchina, come secondo, Luciano Maresca, che avrà anche il compito di allenatore della Juniores, coadiuvato da Mimmo Intallura. SETTORE GIOVANILE:Responsabile organizzativo del settore giovanile è stato nominato Francesco Brunetto, mentre gli Allievi regionali sono stati affidati ad Angelo Cassarà. Saranno, infine Pippo Vitale e Daniele Lo Presti ad occuparsi della Scuola calcio Inter.