Barberis e Bonina interessati al Taormina Calcio.

Taormina – Proseguono le riunioni «segrete», in casa Taormina calcio, in vista della nuova stagione sportiva. Il presidente Giovanni Zuccalà e il vice Stefano Sciacca, infatti, allo stadio «Bacigalupo», si sarebbero incontrati con il 43enne torinese Piercarlo Barberis, direttore generale dell’«Acacia Edizioni» (società che raggruppa circa 40 testate in tutta Italia), personaggio legato al Camaro calcio.

Piercarlo Barberis e Immacolato Bonina (ex presidente Igea Virtus), in queste ultime settimane, sono stati molto vicini all’ingresso nell’Acr Messina, ma poi non se n’è fatto più nulla. La trattativa tra i vertici taorminesi e Barberis (che potrebbe entrare nel sodalizio di via Marconi con un incarico societario importante) doveva rimanere «top secret» ancora per qualche giorno, almeno fino alla firma dell’eventuale accordo, per evitare una dura e improvvisa presa di posizione dell’attuale direttore sportivo, Daniele Piraino, da cui, nelle ultime ore, si è registrato il divorzio definitivo.

A questo punto, quindi, i vertici biancazzurri dovranno dare le giuste spiegazioni alla tifoseria locale, visto che fra 13 giorni inizia la preparazione precampionato e tutto, ancora, è da decidere. Il tecnico del Taormina non è più Totò Tedesco, legato a Piraino, che potrebbe far parte dello staff tecnico dell’Igea Virtus al fianco di Guglielmo Bacci.