In attesa del ripescaggio: gli acquisti del Limina Calcio.

Fra tre giorni si saprà se il Limina Calcio disputerà il Campionato di Promozione o di Prima Categoria. In attesa che il Comitato Regionale della Lega Sicula si pronunci in merito, la riunione è fissata per giorno 30 Luglio, la dirigenza liminese si è mossa sul mercato per allestire una forte compagine per ben figurare nel Campionato di Promozione ( c’è abbastanza ottimismo nella società liminese del Presidente Joe Puglia, credono fortemente nel ripescaggio) o essere competitivi nel Campionato di Prima Categoria puntando alla vittoria del torneo.
Fra poche ore sapremo il destino calcistico della formazione liminese, quest’anno affidata alla guida tecnica del capitano Gigi D’Alessandro, dopo la rinuncia dello storico appassionato sportivo Albino Saglimbeni ( per motivi di salute) ma sempre vicino alle vicende della squadra, solo in quel momento verranno ufficializzati gli acquisti della nuova stagione sportiva.
Il primo tassello del nuovo Limina, puntare sui giovani già in rosa da diversi anni, come Tindaro Pistone su cui la Società fa molto affidamento e sul neo acquisto Matthias Puglisi (l’anno scorso all’Antillese) e del giovane Silvio Di Bella (Desport Gaggi). Un gruppo di giovani che sarà coadiuvato da personalità di esperienza che hanno giocato in categorie superiori. Molto probabilmente calpesteranno il prato verde dello stadio liminese giocatori come Francesco Morgante (Real Giustra), Roberto Belfiore e Cascio (Spadaforese) e Bertani (Monforte). Tutti giocatori di spessore che hanno giocato diverse anni nei vari campionati di Eccellenza e Promozione. Acquisti importanti per una tranquilla salvezza in caso di un Campionato di Promozione, ma che fanno del Limina del Presidente Joe Puglia ( il suo arrivo a Limina è previsto ai primi di Agosto) la squadra da battere in un eventuale Campionato di Prima Categoria.
Nello staff tecnico per la prossima stagione ci dovrebbe essere anche l’ex portiere Valeriano, in veste di preparatore dei portieri. A difendere la porta liminese, non ci sarà dopo tanti anni Antonio Saglimbeni (voci di mercato lo portano alla Robur) al suo posto tranne ripensamenti dell’ultima ora il giovane portiere antillese Sebastiano Mastroeni ( in passato a vestito la maglia del Messina Calcio) o Luca Potenza ( Sport insieme).
Sul fronte cessioni diverse i giocatori che hanno preferito cambiare casacca: Dario Ucchino ( Robur), Filiciotto,Risiglione e Franchina,(Sportinsieme),Marwin Costa (Antillese), Marco Gullotta (Trappitello), Thomas Crementi (Atl. Roccalumera).