Nello Miano ritorna sulla panchina dell’Atl. Riposto.

Questo pazzo, pazzo, pazzo “mondo” di allenatori non finisce mai di stupire. Continuano le sorprese sulle panchine delle compagini messinesi e catanesi di Eccellenza e Promozione. Il valzer delle panchine continua a mutare quando mancano pochi giorni ai vari raduni pre-campionato.
Totò Tedesco non è più allenatore del Taormina al suo posto è stato ingaggiato Maurizio Musumeci., un altro allenatore rientrato clamorosamente alla base è Nello Miano di Roccalumera, il cui ingaggio era stato “strombazzato” dall’Igea Virtus quale secondo di Bacci.

Ebbene, il rapporto si è interrotto e Miano è tornato alla guida del Riposto (ha allestito una super squadra con l’ex capitano del Camaro Antonino De Maria del Camaro, i vari Leotta, Cambria, Leonardi e vuole pure Maisano dal Camaro).

«Ringrazio Pietro Caminiti per l’occasione offertami all’Igea Virtus, ma, motivi personali mi costringono ad allenare vicino casa», ci ha detto Nello Miano.

Quindi, possiamo dirlo: Miano allenerà l’ambizioso Atletico Riposto, che milita in Promozione e sta allestendo una formazione di tutto rispetto con l’obiettivo del salto di categoria. Tra i principali innesti l’ex capitano del Camaro Antonino De Maria, l’ attaccante Nello Leonardi, ex di Acireale e Aci Sant’Antonio rappresenta un colpo di rilievo per la società del Presidente Nicola D’Amico.

Ufficializzati anche gli arrivi dei centrali difensivi Claudio Cambria e Salvo Tomaselli. Trattativa in corso con Carmelo Bua che potrebbe definirsi nei prossimi giorni.