Santo Torre lascia il Trappitello per il Giarre.

Il nuovo Giarre mette a segno due colpi di mercato: alla corte di mister Giancarlo Fichera i centrocampisti Santino Torre, proveniente dal Trappitello e Saro Patti. A Giarre nella Gialloblu (denominazione assunta in calendario) dei presidente Alfio Nicolosi e Calogero Malaponti giocherà, dopo 4 stagioni, Santo Torre.

Il giocatore di Calatabiano scrisse in Eccellenza una delle più belle pagine del calcio giarrese degli ultimi anni del dopo professionismo, vincendo il campionato e la Coppa. A convincere Santino Torre il tecnico giarrese, Giancarlo Fichera, che lo ha allenato lo scorso anno a Trappitello al termine di una stagione conclusa con la vittoria del campionato di Prima Categoria, e a Giardini Naxos due stagioni fa.

Nell’ultima stagione con il Trappitello il centrocampista Santo Torre è sceso in campo per 22 volte mettendo a segno tre reti e subendo sei ammonizioni.
Preso anche il centrocampista ripostese Saro Patti, ex Aci Sant’Antonio e Trecastagni, che sembrava in procinto di passare al Biancavilla (Eccellenza).