A Taormina la SuperCoppa Femminile di calcio.

Si giocherà per la prima volta in Sicilia la Supercoppa Italiana di calcio femminile. Sarà il Bacigalupo di Taormina il 26 settembre ad ospitare la sfida fra il Bardolino Verona e la Torres che assegnerà il primo trofeo stagionale del calcio a tinte rosee. L’ufficialità è arrivata proprio alla vigilia della sfida fra Italia e Germania valida per i quarti di finale dell’Europeo in corso di svolgimento in Finlandia. In un primo momento la scelta era caduta sul San Filippo di Messina che però è alle prese con la trafila dell’agibilità e dunque non fruibile entro il termine di 25 giorni precedenti che la Federcalcio aveva fissato per conoscere la sede prescelta.
Ad incrociare la disponibilità del nostro territorio e la richiesta della Figc è stato Vittorio Sachero che è il responsabile della neonata Sport Me, la società sportiva e di marketing che ha coagulato l’offerta sportiva di 5 club cittadini, ma che è anche un consulente “grandi eventi” della Figc e specificatamente del calcio femminile la cui divisione è presieduta dal giornalista Giancarlo Padovan.
La Supercoppa è uno dei 13 eventi ufficiali organizzati dalla Federazione e quindi garantisce un richiamo, anche protocollare, significativo. Sarà infatti il presidente Giancarlo Abete a consegnare il trofeo alla formazione vincitrice. Il 22 settembre è stata fissata la conferenza stampa di presentazione dell’evento che sarà trasmesso in diretta da Rai Sport Più alle 21. L’organizzazione ha anche previsto un robusto coinvolgimento delle scuole e delle società calcistiche della provincia.
La Supercoppa di quest’anno avrà come protagoniste le stesse due squadre che si sono giocate la Coppa Italia poco più di due mesi fa. Il Bardolino Verona, infatti, ha vinto sia lo scudetto che la Coppa e perciò sarà un replay di quella finale di Marino a decidere chi alzerà la SuperCoppa. Le venete, allenate da Marchesini e da quest’anno senza la bomber Panico, hanno vinto gli ultimi tre scudetti e tre delle ultime quattro edizioni della Coppa Italia. Nell’ultima stagione non ha mai perso in ventidue gare raccogliendo ben venti vittorie. La Torres è stata la miglior avversaria del Bardolino. Ha vinto tre scudetti nella storia del calcio femminile anche se l’ultimo risale al 2001. Entrambe partecipano alla Champions League.