La Desport. Gaggi: fuori dalla Coppa Sicilia.

Nulla da fare per la Desport Gaggi che perdendo sul terreno di Castiglione di Sicilia contro la locale compagine del Solicchiata deve dire addio alla qualificazione in Coppa Sicilia. Alla formazione allenata da mister Saro Cannata, per passare il turno doveva vincere contro i catanesi con due reti di scarto per aver la meglio sulla Fiumefreddese.
La Desport Gaggi inserita nel Triangolare 7 aveva pareggiato 0-0 nella gara di mercoledi scorso contro la Fiumefreddese. Nel secondo turno, invece, la Fiumefreddese aveva superato per 1-0 il Solicchiata. Occorreva la vittoria per agganciare la compagine catanese a quota 4 punti e riuscire a segnare almeno due reti. I
nvece, dopo un primo tempo senza emozioni, sotto una fitta pioggia, i ragazzi del Presidente Giuseppe Monte, solo nella ripresa cercano con più convinzione la via della qualificazione. Nel momento migliore della partita da parte della Desport Gaggi , quando mancavano 10’ alla fine, arrivava la rete dei padroni di casa con Scandurra ottimamente servito dalla destra da Pagano. Con la rete del Solicchiata, le velleità di passare il turno per la D. Gaggi si erano ridotte al lumicino. Nel restante tempo la compagine di Saro Cannata doveva mettere a segno tre reti per poter sperare nella qualificazione.
La prima opportunità dopo due minuti con l’ex di turno il bomber Luca Brunetto in semirovesciata colpiva la traversa. Dal possibile pareggio alla beffa. Erano sempre i padroni di casa a portarsi sul doppio vantaggio con una prodezza di Garofalo con un tiro da trenta metri batteva Adornetto. Inutile la rete in pieno recupero di Gianluca Manitta.
A passare il turno nel Triangolare 7: La Fiumefreddese con 4 punti, Solicchiata 3 e D. Gaggi 1.
Solicchiata 2 Desport Gaggi 1
Marcatori: 35′ st Scandurra, 40′ Garofalo, 46′ Manitta G.
Solicchiata: Vita, Ferrara, Turnaturi, Raiti S. (33′ st Pagano), Pappalardo, Lo Monaco, Crisafulli, Raiti G., Giunta (20′ st Garofalo), Crimi (28′ st Costanzo), Scandurra. All.: Santamaria.
Desport Gaggi: Adornetto, Trimarchi, Cubito, Sterrantino, Brunetto S., Sgroi, Cortese, Manitta G., Brunetto L., Cali, Vaccaro (28′ st Raneri). All.: Cannata.
Arbitro: Panesidi di Siracusa.